Destro si sblocca e trascina il Bologna, Handanovic fa i miracoli

0
30

Il weekend dell’11 giornata di campionato ha riservato non poche sorprese in classifica. Nelle posizioni alte, cambio della guardia in testa con la Roma che, oltre alla partita contro l’Inter, perde anche il comando della classifica proprio a favore dei neroazzurri che, grazie ai miracoli di Handanovic in porta e alla rete di Medel porta a casa 3 punti preziosissimi. E sono proprio Handanovic e Medel ad aggiudicarsi i primi due posti nella Top 11 di questa settimana. A pari punti con l’Inter troviamo poi la Fiorentina che sconfigge 4-0 il Frosinone, sale a quota 24 e piazza ben 3 giocatori nella speciale formazione di questa giornata. In difesa troviamo infatti Rodriguez, autore della seconda rete viola, mentre a centrocampo i protagonisti sono Mario Suarez e Mati Fernandez. Il primo apre le marcature della squadra di Sousa mentre il secondo è stato a dir poco determinante, intervenendo in ben 3 delle azioni che hanno portato i viola al gol. Altra protagonista della giornata, il Milan che con la vittoria sulla Lazio si riporta ai piani alti della classifica. Protagonisti della serata rossonera il difensore Mexes, autore della rete decisiva per gli uomini di Mihajlovic, e Bacca che chiude definitivamente i giochi con la terza rete milanista. A completare l’11 di questa settimana troviamo Glik, Destro e Cuadrado. Il difensore del Torino, nonostante la sconfitta dei granata, si è reso pericoloso in più occasioni facendo paura alla difesa bianconera, salvata solo dalla bravura di Buffon. Gli ultimi due giocatori, invece, completano il reparto d’attacco. Destro si sblocca, finalmente, e sigla la sua prima rete in questo campionato contribuendo a riportare alla vittoria il Bologna mentre Cuadrado, subentrato all’infortunato Kedira, rappresenta l’uomo più pericoloso della Juventus nel Derby siglando, alla fine, il gol della vittoria.

 

La Top 11 di questa settimana:

 

Handanovic (Inter)

Rodriguez (Fiorentina) Mexes (Milan) Glik (Torino)

Medel (Inter) Giaccherini (Bologna) Mario Suarez (Fiorentina) Mati Fernandez (Fiorenitna)

Destro (Bologna) Bacca (Milan) Cuadrado (Juventus)

Condividi