Petrachi: “Non ci aspettavamo che l’Inter cambiasse modulo per noi”

0
36

Prima del calcio d’inizio di Torino-Inter, il direttore sportivo granata Gianluca Petrachi ha presentato, ai microfoni di Mediase Premium, Torino-Inter.

 

“Non ci aspettavmo che l’Inter giocasse con il 3-5-2, pensavamo che Mancini giocasse la sua partita per vincere senza pensare troppo a noi. Il loro cambio di modulo dimostra che noi siamo una squadra che può dare del filo da torcere a tutti. Arriviamo da due partite in cui abbiamo perso punti nei minuti di recupero, soprattutto nel derby. Dobbiamo fare più attenzione”.

 

Il ds granata ha poi parlato di Belotti. “È difficile giudicare un attaccante adesso. La voglia di certo a Belotti non manca, ha trovato un po’ di difficoltà all’inizio, come era capitato a Immobile due anni fa. Siamo certi che anche Andrea possa fare bene”.

 

Oltre a Petrachi, anche Marco Benassi ha presentato la partita.

 

“Nelle ultime due partite abbiamo perso diversi punti nei minuti di recupero. Dispiace molto, soprattutto per il derby perso al ’94. Fa molto male. Oggi dovremmo fare più attenzione per riprendere la nostra strada”.

 

Per il centrocampista quella di oggi è una partita speciale, essendo cresciuto nelle giovanili dell’Inter. “È vero, all’Inter ho passato anni importanti, ma adesso sono un giocatore del Toro. Sto molto bene qua e darò l’anima per questa maglia e per questa squadra”.

 

 

Condividi