Toro, Vives il più impiegato a centrocampo. Baselli è il goleador

0
58

Gli infortuni hanno condizionato molto le scelte di Ventura in queste prime dodici giornate di campionato. Il centrocampo è stato, assieme alla difesa, il reparto con più assenze nell’avvio di stagione. A cedere sono stati soprattutto i più giovani, mentre il trentacinquenne Giuseppe Vives è stato il centrocampista ad aver totalizzato più minuti: ben 930 minuti. Numeri che confermano la straordinaria tenuta fisica del giocatore, ancora una volta protagonista in granata, nonostante la concorrenza.

 

Una delle note più liete di questo inizio di campionato è stato sicuramente il nuovo acquisto Daniele Baselli, autore di 4 reti in 11 presenze (record personale in Serie A) e giocatore indispensabile per la mediana di Ventura. Nel ruolo di interno sinistro Baselli ha trovato la sua collocazione ideale e, con il tempo, non potrà che migliorare ancora di più sotto tutti gli aspetti, tecnici e caratteriali. Il suo sostituto naturale, Joel Obi, è alle prese con l’ennesimo infortunio che dovrebbe tenerlo lontano dai campi di gioco ancora per un mese abbondante. Nonostante i soli 76′ minuti giocati, il nigeriano ha il record negativo di essere stato l’unico cetrocampista granata ad essere stato espulso in questa stagione.

 

Nel ruolo di interno destro rimane vivo il ballottaggio tra Acquah e Benassi. Il ghanese ha collezionato 606 minuti contro i 562 dell’italiano. Due cartellini gialli ricevuti da Benassi e tre da Acquah. Per entrambi anche un gol all’attivo. Anche i numeri mostrano quindi il grande equilibrio nel rendimento dei due centrocampisti. La concorrenza potrà sicuramente fare bene alla loro crescita tecnica e al Toro.

Solo quattro le presenze per Gazzi: titolare nel match d’esordio contro il Frosinone, 6 minuti contro la Fiorentina, 60 contro il Carpi e 45′ contro il Milan. Anche lui è stato fermato da un infortunio, è tornato in panchina nel match contro l’Inter e cercherà di approfittare della pausa per ritornare in forma entro la prossima gara.

Ha fatto il suo esordio in maglia granata anche il bosniaco Prcic nel finale della partita contro la Lazio. 18′ per prendere confidenza con la serie A. Vedremo nel prosieguo del campionato se Ventura punterà su di lui anche dal primo minuto, per ora appare essere solo l’ultima delle alternativa.

 

 

Condividi