Cairo: “Toro, vinciamo. Poi puntiamo su giovani in prima squadra”

0
24

Prima della sfida contro la Lazio, a parlare è Urbano Cairo. Il presidente del Toro a Spotitalia non nasconde l’emozione: “Oggi è un appuntamento importante, ci teniamo tutti quanti molto: la Lazio poi è una squadra buona, con giocatori anche fuori quota di ottimo livello. Sarà un testi impegnativo, ma ce la giocheremo al meglio“.

 

Il pensiero va anche al futuro: “L’obiettivo è fare in modo che questi giocatori possano far parte della prima squadra, in futuro. L’ho detto a Comi, Bava e a Longo stesso: è importante vincere nel settore giovanile, ma la cosa più bella è riuscire a dare alla prima squadra qualche nostro giocatore che possa essere titolare in un domani, come accadeva vent’anni fa. Il vivaio del Toro è molto proliico, e dobbiamo cercare di puntare sempre più sui giovani. Penso a Barreca, ieri ha fatto benissimo come Benassi, che non fa parte del nostro vivaio però. Spero che Antonio possa fare bene a Cagliari per poi tornare magari bene da noi“.

 

E oggi si giocherà col lutto al braccio per i brutti fatti di ieri: “Quel che è accaduto in Francia è molto triste, in una bella città come Parigi ci sono stati tanti morti, momenti di scontro, dapperttutto. Ha toccato tanto tutti, non deve più accadere“.

 

Condividi