Cairo: “È la vittoria di tutto il Settore giovanile”

0
30

Al termine dell vittoria in Supercoppa contro la Lazio, un raggiante Cairo ha commentato la vittoria della Primavera sulla Lazio. 

 

“Sicuramente una gran bella vittoria che viene 5 mesi dopo lo scudetto, sempre contro la Lazio. Una vittoria di grande voglia, di carattere. Abbiamo giocato un buon primo tempo, poi abbiamo avuto un attimo sbandamento nella ripresa ma abbiamo ricominciato a macinare gioco”.

 

Il presidente ha poi analizzato la partita “Oggi hanno fatto bene tutti, anche chi  è entato a partita in corso: Martino ha fatto l’assist per Berardi, poi Bortoluz ha segnato la rete del 2-1. Vincere qui, davanti ai nostri tifosi è una cosa bellissima, una gioia unica. Adesso dobbiamo pensare alla partita contro il Middlesbrough. Non sarà facile ribaltare il 3-0 ma dobbiamo provare assolutamente in tutti i modi a fare l’impresa. Da domani mattina ricominceremo a pensarci”.

 

“È una vittoria di tutti, io ho voluto fortemente far tornare giovanile a livelli che gli competono, ma questa è la vittoria di Longo, di Comi, di Benedetti, di Bava che è con noi 4 anni è sta facendo molto bene, e di tutto lo staff composto da gente affezionata. Ricordiamo inoltre che qua al Toro ci sono tutta una serie di grandi allenatori, a partire da quelli dei Pulcini. Basti pensare che tanti giocatori che c’erano anche a Chaivari sono con noi da quando appunto erano Pulcini”.

 

Cairo ha poi parlato dell’obiettivo di portare il numero più alto possibile di giocatori in Prima squadra. “Vincere è una bellissima cosa, ma certamente il nostro obiettivo è quello di avere il maggior numero possibile di giocatori che arrivano in Prima squadra. Questo è l’obiettivo che vogliamo realizzare. Al momento abbiamo in prestito anche tanti ragazzi che stanno facendo bene, da Gomis a Rosso, ma anche Barreca che ieri è stato il migliore in campo con l’Under 21. Penso che Ventura possa poi aiutare questi giocatori a completare il proprio processo di maturazione“.

 

Condividi