Gomis bravo ma sfortunato, Aramu non convince

0
63

Solo la Serie A e la massima serie argentina, dove gioca Sanchez Mino, sono in pausa. Tutti gli altri giovani giocatori del Toro hanno invece la possibilità di scendere in campo, se non impegnati con le rispettive nazionali. È bravo ma sfortunato Alfred Gomis, mentre in Lega Pro iniziano a suscitare dei dubbi le panchine consecutive di Fissore. Ecco il resoconto dei “talenti granata in tour“.

 

Serie B

 

Nella domenica di cadetteria, non prendono parte alle varie gare Antonio Barreca (impegnato, e con profitto, in Under 21), l’infortunato Parigini e Simone Rosso, che nel Brescia vede la sua seconda panchina consecutiva senza subentrare. Gioca invece, ma esce sconfitto Alfred Gomis nel Cesena. Il portiere subisce due gol, ma soprattutto nel seoncod tempo il passivo avrebbe potuto essere molto più pesante, se non fosse stato proprio per l’estremo difensore, bravo (e anche fortunato) a respingere i tiri di Maniero e compagni.

 

Gioca titolare anche Marco Chiosa, il cui Avellino stende il Latina per 3-1. Gli irpini giocano bene e vincono senza troppe difficoltà, e il centrale (che gioca in mezzo alla difesa a 4) amministra senza sbavature la fase difensiva: buon al 27′ del primo tempo un suo intervento a mandare in angolo e evitare conseguenze peggiori. Pareggia per il rotto dellla cuffia il Livorno con il Vicenza per 2-2, e ancora una volta è decisivo l’ex Vantaggiato. Altrettanto non può dirsi per Aramu che, entrato a 20′ dalla fine per cercare di dare brio all’attacco, non riesce invece proprio a incidere. Tanti cross sbagliati e tanta imprecisione: l’insufficienza, purtroppo, scatta automatica.

 

ADVERTISEMENT

Alfred GOMIS, Cesena


Minuti giocati: 90 (tot. 900). Presenze complessive: 12, gol subiti: 12

 

Antonio BARRECA, Cagliari 
Minuti giocati: – (tot. 134). Presenze complessive: 4, gol 0

 

Marco CHIOSA, Avellino 
Minuti giocati: 90 (tot. 565). Presenze complessive: 7, gol 0

 

Mattia ARAMU, Livorno 
Minuti giocati: 22 (tot. 741). Presenze complessive: 12, gol 1

 

Vittorio PARIGINI, Perugia 
Minuti giocati: – (tot. 431). Presenze complessive: 8, gol 0

 

Simone ROSSO, Brescia

Minuti giocati: 0 (tot. 293). Presenze complessive: 10, gol 0

 

 

Lega Pro

 

Anche se non sembra destinato a partire dal primo minuto, sarà impegnato questa sera il Benevento di Bonifazi. Continuano a non essere utilizzati invece Thiao (ancora in panchina), Proia (non convocato) e, abbastanza clamorosamente, Fissore tra le file della Fidelis Andria, dove si conta ora la terza panchina consecutiva. Gioca invece titolare Morra, ma non riesce a segnare: l’attaccante è sfortunato, perché nel secondo tempo un suo tiro stava per beffare il portiere del Melfi, nella cui formazione figura in panchina per tutta la gara Lescano. Finirà 0-0, così come anche SudTirol-Renate, dove Graziano ha la possibilità di scendere in campo a soli 4′ dalla fine della partita dai molti sbadigli.

 

Attimi di paura per Parodi, che come al solito parte titolare nell’Ancona, schierato come esterno difensivo mancino nella difesa a 4: al 10′ del primo tempo infatti il giocatore è costretto a uscire dal campo per infortunio nella sfida interna contro il Tuttocuoio. Fortunatamente, l’ex Primavera rientra in campo e ci resta per tutta la gara, che termina 1-1. Buona vittoria del Lecce sul Cosenza per 1-0, con rete dell’ex granata Surraco. Tra i giallorossi, resterà per tutta la gara in panchina Diop, mentre Suciu scende in campo Suciu al posto di Vecsei. Il centrocampista si limita al “compitino”, ma non brilla particolarmente in fase di impostazione. Infine, Gyasi: l’attaccante parte titolare nel trionfale incontro della Carrarese, che si impone per 3-0 sul Rimini. Resta però a secco (non altrettanto si può dire per il compagno di reparto, Infantino, autore di una doppietta), giocando una gara generosa. Esce al 57′, cosa non nuova.

 

Kevin BONIFAZI, Benevento

Minuti giocati: – (tot. 15). Presenze complessive: 1, gol 0

 

Matteo FISSORE, Fidelis Andria

Minuti giocati: 0 (tot. 693). Presenze complessive: 8, gol 1

 

Giovanni GRAZIANO, Renate

Minuti giocati: 4 (tot. 512). Presenze complessive: 10, gol 0

 

Sergiu SUCIU, Lecce

Minuti giocati: 40 (tot. 550). Presenze complessive: 8, gol 0

 

Luca PARODI, Ancona 
Minuti giocati: 90 (tot. 855). Presenze complessive: 10, gol 0

 

Federico PROIA, Pistoiese

Minuti giocati: – (tot. 0). Presenze complessive: 0, gol 0

 

Ousseynou THIAO, Cuneo

Minuti giocati: 0 (tot. 17). Presenze complessive: 1, gol 0

 

Abou DIOP, Lecce

Minuti giocati: 0 (tot. 259). Presenze complessive: 6, gol 0

 

Emmanuel GYASI, Carrarese

Minuti giocati: 57 (tot. 506). Presenze complessive: 9, gol 2

 

Facundo LESCANO, Melfi

Minuti giocati: 0 (tot. 555). Presenze complessive: 8, gol 0

 

Claudio MORRA, Fidelis Andria

Minuti giocati: 80 (tot. 691). Presenze complessive: 8, gol 2

 

 

Estero

 

Come per la Serie A, è in pausa anche il campioanto argentino. L’Estudiantes sarà impegnato il 21 novembre contro il Racing nei playoff della competizione che sta volgendo alle battute conclusive.

Juan SANCHEZ MINO, Estudiantes 


Minuti giocati: – (tot. 2.211). Presenze complessive: 31, gol 2

 

 

NB. Per “presenze complessive” si intendono tutte le partite disputate dal giocatore nella squadra in prestito, siano esse di campionato o Coppa. Si tengono in considerazione solo i minuti di gioco nei tempi regolamentari (esclusi i supplementari e i rigori).

Condividi