Toro, Avelar e Peres in attesa: sperano nel recupero

0
117

Continua l’avvicinamento del Torino alla sfida con l’Atalanta: una partita importante per la compagine di Ventura che vuole centrare una vittoria che manca da più di un mese, per tornare a macinare punti in ottica Europa League. Ma il discorso più a lungo termine che riguarda la squadra granata non è soltanto legato ai tre punti da consegure domenica prossima, quanto piuttosto al permettere all’allenatore di lavorare nuovamente con il gruppo al completo.

 

La situazione che più tiene banco è in questo momento quella legata ai terzini. I due brasiliani, Avelar e Peres, stanno continuando ad allenarsi a parte con il Toro che spera di poterli entrambi recuperare il prima possibile. Il primo ha subìto una sorta di ricaduta dopo l’operazione al menisco al quale era stato sottoposto quasi due mesi fa e che lo avrebbe dovuto tenere fuori dai giochi soltanto una decina di giorni. Invece, una volta provato ad aumentare il ritmo, il dolore è tornato, lasciando l’ex Cagliari fermo ai box per un periodo ben più lungo rispetto alle aspettative.

 

E anche per la trasferta in casa orobica, la sua presenza nell’elenco dei convocati sembra a rischio, ma delle valutazioni più accurate verranno fatte a metà settimana. Valutazioni a cui sarà sottoposto anche l’ex Santos, che dall’inizio della scorsa settimana si è allenato a parte per un problema muscolare, saltando anche l’amichevole a Borgaro di giovedì scorso. Si capirà meglio nei prossimi giorni, ma intanto Ventura potrà lavorare regolarmente con soli due uomini di fascia, di cui uno, Zappacosta, pronto a sfidare la squadra che lo ha lanciato rendendolo tra i migliori interpreti del suo ruolo nella scorsa stagione. Comincia una settimana molto importante per il Toro, e per i terzini. Ventura aspetta.

 

Condividi