Toro, ecco l’Atalanta

0
55

Domenica il Toro affronterà l’Atalanta a Bergamo per provare a ritrovare punti fuori casa dopo le quattro sconfitte consecutive. Di fronte si troverà una squadra sulle ali dell’entusiasmo che sta disputando un inizio di stagione al di sopra delle aspettative. Gli uomini di Reja, tranne il passo falso di Bologna, hanno sempre ben figurato per aggressività e pericolosità.

 

Uno dei punti di forza è sicuramente il giovane portiere Marco Sportiello (classe 1992) alla sua seconda stagione da titolare in Serie A. Il numero uno migliora partita dopo partita è sicuramente si conferma uno dei portieri più interessanti del panorama italiano. In attacco la fantasia passa dai piedi di Maxi Moralez e Gomez, autentiche spine nel fianco delle difese avversarie con la loro velocità e capacità di dribbling. Reja per esaltare le doti dei suoi esterni d’attacco ha deciso di proporre spesso uno spregiudicato 4-3-3 con Moralez e Gomez a supporto di Pinilla. Il centroavanti salterà la gara contro il Toro per squalifica e, con ogni probabilità, toccherà a Denis sostituirlo. 

 

A centrocampo il volto nuovo è quello dell’olandese De Roon che al suo primo anno in Italia ha avuto un ottimo impatto con un campionato difficile come la Serie A. Accanto a lui è tornato dall’infortunio anche Luca Cigarini, bandiera nerazzurra e autentico trascinatore dei bergamaschi. La sua abilità nei calci piazzati sarà da tenere molto in considerazione.

In difesa Reja si affida all’esperienza di Paletta e al buon stato di forma di Toloi, anche se scalpita il più navigato Stendardo, sempre pericoloso sulle palle inattive.

 

Nel complesso l’Atalanta è una squadra molto solida, partita a fari spenti, ma protagonista in questa parte iniziale del campionato. Il tecnico sta riuscendo a valorizzare le qualità dei suoi giocatori e i risultati stanno arrivando. In casa i nerazzurri sono ancora imbattutti, servirà quindi una prova di grande carattere da parte dei granata per tornare al successo e riprendere, così, il cammino di inizio stagione.

Condividi