Serie A, oggi al via il tredicesimo turno

0
42

Dopo la pausa per gli impegni delle Nazionali, questa sera riprenderà la corsa del campionato di Serie A. Il 13° turno partirà alle 18 con il match tra Bologna e Roma con i giallorossi che tenteranno di riprendersi la testa della classifica attendendo poi Inter e Fiorentina. Per il Bologna non sarà ovviamente una gara facile ma portare a casa punti questo pomeriggio sarebbe fondamentale per allontanare ulteriormente la zona rossa della classifica. Alle 20:45, invece, è in programma il match tra la Juventus di Allegri e il Milan. Un big match che promette spettacolo soprattutto perché entrambe le formazioni sono alla ricerca di una vittoria che potrebbe rilanciarle in classifica, e anche a livello di morale, dopo un inizio di stagione decisamente stentato e a tratti deludente.

 

Il lunch match di domenica, invece, vedrà il Napoli impegnato in casa del Verona. Gli uomini di Sarri, trascinati da un Higuain formidabile, sono una delle squadre più in forma di questo campionato e stanno dimostrando di non avere nessuna intenzione di rinunciare alla lotta per lo scudetto. Il Verona, invece, non sta vivendo di certo un momento positivo e, con soli 6 punti conquistati fin ora, non riesce a venire fuori dalla zona retrocessione. Fare punti contro i partenopei è arduo ma sarebbe una ventata d’aria fresca fondamentale.

 

Il pomeriggio calcistico vedrà invece il Torino di Ventura, incappato in un periodo nero con soli 2 punti conquistati nelle ultime 6 partite, impegnato nella trasferta di Bergamo contro l’Atalanta. Una partita che i granata devono cercare di vincere a tutti i costo per recuperare la condizione mostrata ad inizio stagione. Il Carpi, invece, fanalino di coda a pari punti con il Verona, ospiterà in casa il Chievo anch’esso ancora troppo vicino alla zona pericolosa con soli 13 punti. stessi punti del Genoa che affronterà in casa un Sassuolo in grande spolvero, una delle vere sorprese di questo campionato. La Lazio, reduce da due sconfitte consecutive di cui una nel derby contro la Roma, tenterà di tornare alla vittoria cercando di sfruttare il fattore Olimpico che, eccezione derby a parte, ha saputo fare la differenza. Avversario di giornata il Palermo a quota 14 punti. Chiudono il pomeriggio la Sampdoria che, reduce dalla sconfitta contro i viola di Sousa sarà ospite dell’Udinese e proprio la capolista Fiorentina che, contro l’Empoli, cercherà di allungare il vantaggio attendendo l’esito del posticipo dell’Inter.

I nerazzurri, infatti, alle 20:45 ospiteranno a Milano il Frosinone che si è spesso dimostrato un avversario più ostico del previsto per molte big di Serie A. Gli uomini di Mancini potranno sfruttare il piccolo vantaggio dato dalla conoscenza dei risultati delle dirette concorrenti ma i calcoli non sono ammessi: l’unico risultato da portare a casa per non perdere la vetta della classifica è la vittoria.

Condividi