L’Independent rivela: “Tre bombe per Germania-Olanda”

0
39

Dopo i fatti di Parigi, l’allerta è massimo. E ad Hannover si deve parlare di una tragedia fortunatamente sfiorata. Tre bombe, più altri due ordigni, erano pronti a esplodere nei pressi dello stadio dove si sarebbe dovuta giocare l’amichevole Germania-Olanda, annullata a un’ora e mezzo dal fischio d’inizio. Una decisione provvidenziale, che ha mandato all’aria il piano dei jihadisti intenzionati a colpire laddove ci sarebbe stato anche il Cancelliere della Germania, Angela Merkel. La rivelazione del giornale inglese The Independent non è stata smentita dalle fonti dell’antiterrorismo tedesco, che però hanno precisato che all’interno dell’impianto non sono stati rinvenuti gli ordigni, nè che sono stati arrestati dei sospettati.

 

Pericolo schivato, quindi. Ma non respinto. E negli stadi di tutta Europa l’attenzione sarà ai massimi livelli, per impedire che una partita di calcio, una bella giornata di sport, possa trasformarsi in una sanguinosa tragedia.

 

Condividi