Baselli: “Io come Zaccarelli? Che onore. Conte? Ha fatto le sue scelte&quot

0
70

Daniele Baselli è stato, insieme con Giuseppe Vives, protagonista dell’incontro-evento con i tifosi, al termine del quale ha rilasciato qualche dichiarazione sul suo momento in granata. “Contro il Bologna ce la metteremo tutta” ha esordito il giocatore, “anche perché ci siamo rimessi in carreggiata con la vittoria a Bergamo dopo qualche gara in qui abbiamo commesso qualche errore di troppo o siamo stati sfortunati. Non sarà una partita semplice quella contro il Bologna, ma dobbiamo e vogliamo fare risultati per contrinuare ad andare avanti su questa strada“.

 

Una strada che, per il giocatore, è sembrata da subito in discea, almeno al Toro: “Non mi aspettavo di segnare così tanto, ed è una sensazione bellissima. Ma io sono un centrocampista, una mezzala che sa sfruttare gli inserimenti e devo pensare bene a fare quello. Il gol è mestiere soprattutto dei nostri attaccanti, che sono forti e sanno giocare bene secondo quelli che compete loro. Paragonato a Zaccarelli? Che onore!“.

 

Baselli tra Toro, Nazionale e famiglia. “Conte ha fatto le sue scelte” ha continuato “e vanno rispettate. Direi una bugia se dicessi che non voglio arrivare in Nazionale, anche perché c’è l’Europeo, ma non tocca a me decidere. Io posso continuare a dare tuto per il Toro, sperando che il c.t. cambi idea. La famiglia è la mia gioia: la mia è nata molto presto, manon me ne pento affatto. C’è chi preferisce aspettare, ma se io tornassi indietro rifarei tutto uguale“.

 

 

 

Condividi