Cairo: “Glik e Maksimovic? Non faccio nomi ma spero di fare altri annunci”

0
50

A margine della conferenza stampa organizzata per la chiusura di Torino Capitale dello Sport 2015 ha parlato il presidente del Toro, Urbano Cairo: “Abbiamo annunciato rinnovi importanti e stiamo ancora lavorando su altro. Mi piacerebbe annunciare qualcosa a breve, come fatto con Peres e Maxi Lopez”. Al patron erano stati chiesti lumi sulle situazioni di Glik e Maksimovic. 

 

Poi sul mercato: “Vediamo se sarà il caso di intervenire a gennaio, dobbiamo considerare che c’è un limite numerico nella rosa e che molti giocatori arrivati in estate hanno ancora giocato poco o sono stati poco a disposizione. Non avrebbe senso fare una rosa ampia perché a quel punto molti non troverebbero spazio”. 

 

Il presidente è poi  tornato sull’Atalanta: “Mi è piaciuta la compatezza della squadra, domani c’è un’altra partita importante, difficile, il Bologna con Donadoni gioca molto bene, per cui dovremmo scendere in campo con l’atteggiamento giusto per proseguire sulla strada intrapresa a Bergamo. Teniamo molto anche alla Coppa Italia, troveremo il nostro Alfred Gomis. Ora, però, pensiamo ad una gara alla volta. E soprattutto non facciamo proclami”.

 

Cairo ha parlato anche dei rinnovi di Ventura a Petrachi. “Con il mister nel 2018 saremo al settimo anno insieme, con Petrachi addirittura all’ottavo abbondante. La continuità è una cosa fondamentale, questo lo sapevo già, nelle mie aziende ho rapporti decennali con alcune persone. Anche nel calcio bisogna però trovare le persone giuste. Credo che anche Ventura a Torino abbia trovato un’isola felice che l’ha sotenuto anche nei momenti difficile”.

 

Infine, il presidente si è espresso anche sul Filadelfia. “Fra un anno sarà pronto, poche settimane fa c’è stata la posa della prima pietra. Credo che il Fila ricostruito sia un qualcosa di importante non solo per il Toro, ma per tutta la città di Torino”.

 

 

 

 

Condividi