Donadoni pensa al falso nueve per sostituire Destro

0
28

Ha recuperato due importanti elementi in difesa Roberto Donadoni per la partita contro il Toro di questo pomeriggio. Maietta e Rossettini (quest’ultimo in extremis) sono infatti stati convocati e faranno parte dei 23 giocatori selezionati per affrontare la squadra granata, con l’obiettivo di mantenere il trend positivo a livello di punti e prestazioni che ha visto ben figurare la compagine del tecnico subentrato a Rossi.

 

In attacco non ci sarà Destro, squalificato, e l’intenzione dell’ex allenatore del Parma è quella di lavorare con il 4-3-3, utilizzando il falso nueve. Partendo dalle retrovie, davanti al confermatissimo Mirante potrebbe proprio scendere in campo Rossettini, nonostante i problemi avuti in settimana. L’ex Siena è in vantaggio su Mabye per un posto sulla destra, mentre Oikonomu è favorito su Maietta per la maglia al fianco di Gastaldello. La fascia mancina sarà, invece, del confermatissimo Masina.

 

A centrocampo, oltre al sorprendete Diwara, sembra pronto a tornare all’Olimpico da avversario Matteo Brighi, con Donsah altra mezzala, mentre in attacco sugli esterni giocheranno RizzoGiaccherini. La punta centrale però è in dubbio: Mancosu, sostituto naturale di Destro, potrebbe infatti lasciare il posto a Mounier, che permetterebbe alla squadra di dare meno punti di riferimento a una retroguardia, quella del Toro, che fa della fisicità il suo punto di forza.

 

Probabile formazione Bologna (4-3-3): Mirante; Rossettini, Oikonomu, Gastaldello, Masina; Donsah, Diawara, Brighi; Rizzo, Mounier, Giaccherini. A disp. Da Costa, Stojanovic, Morleo, Ferrari, Mbaye, Maietta, Crisetig, Crimi, Pulgar, Brienza, Mancosu, Acquafresca. All. Donadoni.

 

Squalificato: Destro

Indisponibili:  Krafth

 

Condividi