Ventura: “Gara perfetta. Orgoglioso della squadra”

0
103

Anche Giampiero Ventura è d’accordo con l’analisi al termine della gara contro il Bologna: “È stata una partita perfetta, quella di oggi, perché vittorie come queste danno moltissima gratificazione a un allenatore. Bravi i calciatori, dobbiamo essere orgogliosi di loro. Sono scesi in campo in maniera esemplare, interpretando la gara con saggezza e pazienza, davanti a un avversario che si è presentato a Torino con un solo attaccante e con un uomo a marcare Vives“.

 

Il Bologna ci ha temuti e rispettati, e noi siamo stati bravi a non concedere loro nulla. Abbiamo segnato due reti, preso una traversa e avuto diverse occasioni per arrivare al gol. Nelle scorse stagioni, in caso di fischi da parte del pubblico di impazienza” ha continuato il tecnico “ci saremmo buttati avanti allo sbaraglio. Ma invece i miei ragazzi hanno dimostrato oggi una maturità che merita di essere rimarcata, continuando a giocare con raziocinio. E gli sforzi sono stati premiati“.

 

Su Belotti: “È un ragazzo che doveva sbloccarsi, e ci è riuscito facendo un gol da attaccante vero. Ha capito qual è lo spirito della squadra e si è calato con la giusta mentalità. A Bergamo aveva preso traversa e palo, ora ha fatto gol: spero che sia il primo di tanti, anche se lui sa che non sono l’unica cosa che conta. Il suo gioco, le sue corse per aiutare la squadra sono davvero molto importanti“.

 

Clicca qui per vedere gli highlights della partita!

 

 

 



 

 

Condividi