Toro-Bologna: a sinistra Molinaro batte Giaccherini

0
110

Uno sulla fascia sinistra ha difeso bene, si è proposto in avanti con una continuità mettendo anche qualche pallone interessante nell’area di rigore avversaria. L’altro si è limitato per lo più ad occuparsi della fase difensiva, ad arginare gli avversari, facendosi vedere in attacco con il contagocce. Il primo è Cristian Molinaro, un terzino con licenza di attaccare, il secondo è Emanuele Giaccherini, un esterno offensivo presente anche nel giro della nazionale italiana. Questi due giocatori sono stati i protagonisti del nostro duello in Torino-Bologna.

 

A vincere la sfida nella sfida è stato il terzino granata, autore di una buona prestazione. Se è vero che il Toro ha prediletto la fascia destra, giocando principalmente sull’asse Acquah-Peres, è altrettanto vero che, quando ne ha avuto l’opportunità, Molinaro si è fatto vedere con pericolosità in avanti. Non è un caso che sia stato suo il cross per l’incornata di Quagliarella terminata contro la traversa. Dall’altra parte del campo, invece, Giaccherini si è spesso abbassato sulla linea dei centrocampisti per dare una mano ai propri compagni in fase difensiva e in avanti lo si è visto solamente in un’occasione, nei minuti finali del primo tempo, quando con il suo sinistro ha mandato la palla sull’esterno della rete.

Condividi