Toro-Cesena: Gazzi ringhia e gioca meglio di Cascione

0
71

Chi lo avrebbe detto che sia Alessandro Gazzi che Emmanuel Cascione sarebbero riusciti entrambi ad andare in gol nella stessa partita? Probabilmente in pochi, considerando le caratteristiche dei due giocatori. Entrambi sono stati schierati davanti alle rispettive difese con il compito primario di interrompere le azioni avversarie e recuperare quanti più palloni possibili. Compiti questi che permettono ai due centrocampisti di esaltare le loro caratteristiche da interditori. Nonostante entrambi i giocatori siano riusciti a scrivere il proprio nome sul tabellino dei marcatori, il duello tra i due è stato vinto dal granata.

 

L’ottima prestazione giocata dal Torino ha sicuramente favorito il compito di Gazzi, che rispetto al collega cesenate si è ritrovato a dover cercare di arginare meno scorribande offensive degli avversari. Quando ha dovuto mostrare i muscoli, il numero 14 granata non si è certo risparmiato, recuperando diversi palloni. Non solo, il mediano si è messo in luce anche per alcuni assist di regista puro: su tutti il cucchiaio con cui ha liberato Bovo nell’area avversaria nel secondo tempo. Dopo aver saltato diverse partite, alcune per infortunio e altre per scelta tecnica, al ritorno in campo Gazzi si è sicuramente fatto trovare pronto.

 

 

 

Condividi