La Roma è da over, ma il Toro subisce pochi gol in casa

0
33

Sabato pomeriggio il Toro proverà a centrare la terza vittoria consecutiva, quarta se si considera anche quella maturata in Coppa Italia. Rendimento completamente diverso quello della Roma. I giallorossi vengono infatti da un punto nelle ultime due giornate di campionato e dalla disfatta di Barcellona. Risultati che hanno fatto arrabbiare i tifosi e che costringono De Rossi e compagni a un riscatto immediato proprio contro il Toro.

 

La Roma è quarta in classifica a quota 27 punti, frutto di 8 vittorie, 3 pareggi e altrettante sconfitte. I giallorossi hanno il miglior attacco del campionato con 29 gol fatti, nonostante la scarsa vena realizzativa di Edin Dzeko, ancora fermo a 3 reti, di cui due su calcio di rigore. Il merito va agli esterni, in particolare a Gervinho e Salah autori, rispettivamente, di 5 e 6 gol, e soprattutto a Miralem Pjanic, centrocampista goleador capace di mettere a segno già 6 gol.

 

Non all’altezza delle altre pretendenti allo Scudetto è stato, però, il rendimento della difesa: troppe disattenzioni e soprattutto troppi gol subiti (17). I granata ne hanno subito solo uno in più e sono all’ottavo posto in classifica. I tanti gol fatti e subiti hanno reso la Roma la seconda squadra ad aver totalizzato più over 2.5 (partite terminate con tre o più gol sommando le reti di entrambe le squadre impegnate). Solo il Carpi ne ha totalizzati di più. Il Toro è quarto in questa speciale classifica con 8 over. La lettura delle statistiche lascia intendere che Toro-Roma sarà una partita combattuta e ricca di gol. I granata, però, in casa non hanno mai subito più di un gol, eccezion fatta per il match contro il Genoa. Glik e compagni stanno infatti ritrovando la compattezza delle passate stagioni e vorranno continuare su questa strada.

 

 

Condividi