Destro e Ljajic regalano la vetta all’Inter. Rodriguez sempre più leader viola

0
34

La 15ª giornata di campionato è stata caratterizzata dall’ennesimo cambio in vetta alla classifica. Il Bologna, con la vittoria sul Napoli, ha costretto i partenopei ad arrestare la corsa. Ad approfittarne l’Inter di Mancini che dopo solo una settimana si riprende il primo posto in classifica.

 

Ed è proprio il Bologna ad aprire la Top 11 di questa settimana. Nel pacchetto arretrato troviamo Rossettini, tanto concentrato e preciso in difesa quanto determinante in attacco. Per lui una partita maiuscola con interventi perfetti  un gol a coronamento della sua prestazione. A fargli compagnia, nel reparto arretrato, Miranda e Rodriguez. L’interista continua a dimostrarsi una delle sicurezze maggiori per Mancini così come il difensore viola, un muro letteralmente invalicabile per gli attaccanti dell’Udinese. Tra i pali va inoltre sottolineata la prestazione del portiere del Carpi Belec che con le sue parate ha consentito alla squadra di Castori di strappare un pareggio contro il Milan.

A centrocampo spazio ad un altro degli uomini di Sousa: Bernardeschi, uno dei migliori in campo nel match contro i bianconeri. Insieme a lui, Diawara, il centrocampista del Bologna che nonostante la giovanissima età mette in campo una prestazione da centrocampista esperto, dirigendo la manovra rossoblu e servendo a Destro il pallone del primo gol. Una menzione particolare spetta poi a Ljajic, autore della rete che riporta l’Inter in testa alla classifica.

 

 

Infine, il tridente di attacco. Insieme al granata Maxi Lopez, che salva la squadra di Ventura da una sconfitta immeritata segnando il rigore che porta al definitivo pareggio, troviamo Dybala, sempre più leader della Juventus e autore di una rete splendida, e Destro che con la sua doppietta regala tre punti fondamentali al Bologna contro il Napoli.

 

Questa la Top 11 della settimana: 

 

Belec (Carpi)

 

Rossettini (Bologna) Miranda (Inter) Rodriguez (Fiorentina)

 

Bernardeschi (Fiorentina) Diawara (Bologna) De Roon (Atalanta) Ljajic (Inter)

 

Destro (Bologna) Dybala (Juventus) Maxi Lopez (Torino)

 

 

Condividi