Sassuolo-Torino: Di Francesco e Ventura a confronto

0
89

Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco sfiderà il Torino di Giampiero Ventura, il giovane e promettente tecnico contro l’esperto e affermato allenatore si troveranno l’uno di fronte all’altro. Di Francesco è uno dei più giovani allenatori della Serie A ed è noto soprattutto per il suo passato giallorosso. Da giocatore, infatti, l’attuale allenatore del Sassuolo conta oltre 100 presenze nella Roma. Al contrario di Di Francesco, Ventura è uno dei più esperti e navigati tecnici della Serie A ed è considerato uno dei più validi allenatori italiani.  

 

Di Francesco è fautore di un calcio dinamico, predilige avere giocatori di movimento, in grado di coprire tutti i reparti, non dando punti di riferimento agli avversari. Ventura, invece, conosce bene le fasi di una partita, è abile ad addormentare il gioco con un possesso palla continuato, ma anche ad aumentare i ritmi. Entrambi sono riconosciuti come due allenatori che danno un bel gioco alle loro squadre, facendo del possesso palla e delle repentine ripartenze il proprio marchio di fabbrica: l’allenatore dei neroverdi predilige il 4-3-3, con attaccanti veloci che partecipano al gioco e all’occorrenza si abbassano, mentre il tecnico ligure con il suo 5-3-2 ha dato sempre un gioco corale alle sue squadre, coinvolgendo anche il portiere che, talvolta, dà il via all’azione.  

 

Un dato importante è che entrambe le squadre hanno trasformato i punti deboli della passata stagione in autentici punti di forza. Da un lato, notiamo che la squadra di Reggio Emilia non ha più quella preoccupante falla difensiva che l’ha contraddistinta per tutto lo scorso campionato, risultando ad oggi una delle difese meno battute della Serie A. Dall’altro lato, il Torino, che nella passata stagione aveva nel reparto avanzato il suo punto debole, ha migliorato la fase realizzativa grazie al lavoro degli esterni e all’apporto dei centrocampisti.  

 

Il Mapei Stadium è uno dei campi più ostici della Serie A e fare punti per i granata non sarà facile. Il Sassuolo viene da due risultati utili consecutivi e, se si guarda la classifica, gli uomini di Di Francesco stanno facendo meglio dei granata e si sono guadagnati con merito la sesta posizione in classifica. La squadra di Ventura, che di certo non sta demeritando finora, si trova stabilmente in nona posizione, a soli quattro punti dai neroverdi. Pochissimi i precedenti fra i due allenatori, comunque  favorevoli a Ventura: due vittorie del tecnico granata, un pareggio e un successo per Di Francesco. 

Condividi