Comi: “Fieri di essere al fianco di Casa Ugi”

0
52

Il Toro e Casa Ugi: un impegno che ormai si rinnova di anno in anno e che stavolta vedrà coinvolto un terzo soggetto, ossia Suzuki Italia, sponsor dei granata e parte attiva dell’iniziativa che vedrà la casa di automobili impegnata in prima persona. Da oggi, infatti, sarà possibile partecipare ad un’asta il cui ricavato andrà a favore di Casa Ugi, l’associazione che dal 1980 si occupa dei genitori dei bambini affetti da tumore. 

Oggetto dell’asta una Suzuki Vitara Toro Edition, autografata dai giocatori granata: fino al 21 dicembre sarà possibile fare la propria offerta partendo da una base d’asta di 17.000 euro (iol sito a cui collegarsi è www.charitystars.com/product/suzuki-vitara-toro-edition).

Presente nel corso dell’incontro durante il quale Toro, Casa Ugi e Suzuki hanno presentato l’iniziativa era il direttore generale del Torino, Antonio Comi: “Il Torino è una società che ha ben in mente certi valori: uno di questi è la solidarietà. Il presidente Cairo è sempre molto attento alle iniziative benefiche di questo tipo, e siamo contenti che la Suzuki abbia messo a disposizione una sua auto. Il Toro ha messo la sua storia, i calciatori le loro firme e tutti insieme il cuore. Ora invitiamo i tifosi ad aiutarci a raggiungere un risultato molto importante che è quello di aiutare persone che hanno più bisogno di noi”.

Condividi