Juve-Toro: i derby non sono la specialità di Ventura e Allegri

0
82

Mercoledì allo Stadium si affronteranno per la quarta volta in due stagioni anche i due tecnici Giampiero Ventura e Massimiliano Allegri. Gli ultimi derby hanno visto il bianconero superare il granata in due occasioni, nel 2-1 del 31 ottobre e nel 2-1 del 30 ottobre 2014. Nel mezzo la vittoria di Ventura nello splendido 2-1 con cui i granata sono tornati a vincere il derby lo scorso 26 aprile.

 

Nella carriera dei due allenatori il rendimento nei derby in gare ufficiali è tutt’altro che positivo. Ventura, infatti ha vinto in una sola occasione con il Toro e ha rimediato 6 sconfitte dal 2012 a oggi. Nessuna vittoria nel derby della Lanterna, durante la sua stagione (1999/2000) alla guida della Sampdoria: 0-1 a favore del Grifone il 20 marzo del Duemila e pareggio per 1-1 nell’ottobre dello stesso anno. Il rendimento totale di Ventura nei derby, tra Torino e Sampdoria è quindi di una vittoria, un pareggio e ben sette sconfitte.

 

Non particolarmente positivo anche il rendimento di Allegri: con la Juventus ha rimediato due vittorie e una sconfitta, mentre sulla panchina del Milan è riuscito a vincere in tre occasioni, a fronte di quattro sconfitte e un pareggio. La vittoria più importante rimane quella del 6 agosto 2011 con la quale i rossoneri hanno alzato la Supercoppa Italiana di fronte ai rivali nerazzurri. Gli ultimi successi con il Milan risalgono poi alla stagion 2010/2011: 0-1 all’andata e 3-0 al ritorno. Dopo il 2011 solo vittorie nerazzurre e il pareggio del 24 febbraio 2013. La sconfitta più pesante è quella subita il 6 maggio 2012: 4-2 a favore dell’Inter.

 

Mercoledì i due tecnici avranno quindi la possibilità di riscrivere una pagina della propria carriera professionale e di aprire al loro club le porte dei quarti di finale di Coppa Italia. Il derby è alle porte e i due allenatori sono pronti a invertire la tendenza.

Condividi