Avelar: “Zaza? Forse poteva essere ammonito prima”

0
54

In un giorno molto triste per il Toro, c’è invece una piccola gioia personale per Avelar, che torna in campo dopo mesi di stop. “Era molto importante per me entrare in campo” commenta il terzino nel postpartita di Juventus-Torino, “ma sono dispiaciuto per il risultato. Perdere non fa bene a nessuno, soprattutto il derby. Poteva essere un vantaggio non aver giocato contro il Sassuolo, ma sapevamo bene che la Juve è forte. Dovevamo fare più male lì davanti“.

 

Non sto bene come dopo il ritiro, chiaramente, ma penso di essere pronto per giocare 90′” continua il terzino. “L’atteggiamento della squadra è stato uguale dall’inizio alla fine, non penso che il 2-0 ci abbia tagliato le gambe. Dovevamo essere più cinici noi, nelle occasioni avute, magari cambiava la gara. Certo, l’espulsione ci ha penalizzati molto, ma dobbiamo esser bravi anche in 10 uomini. Zaza? Allegri ha fatto bene a cambiarlo, rischiava la seconda ammonizione. Non è stato ripreso, ha fatto anche due gol, mentre noi siamo stati sfortunati con l’espulsione di Molinaro. Forse l’arbitro poteva ammonire prima l’attaccante avversario per una serie di falli un po’ troppo duri” conclude.

 

Condividi