Torino-Udinese: Ventura e Colantuono a confronto

0
110

La squadra guidata da Giampiero Ventura affronta l’Udinese di Colantuono in una partita, in programma domenica alle 18:00, molto importante per entrambi. Il Torino, infatti, deve provare in tutti i modi a vincere contro un’Udinese altalenante e discontinua per risollevarsi subito dalla pesante sconfitta subita in Coppa Italia contro la Juventus, mentre i bianconeri di Colantuono sono a caccia di una vittoria che possa far dimenticare ai propri tifosi i madornali errori commessi contro l’Inter nell’ultimo turno di campionato.

Entrambi gli allenatori sono ormai tecnici esperti e in grado di saper gestire l’ambiente in situazioni di difficoltà, pertanto c’è da aspettarsi che le due squadre saranno ben motivate e si affronteranno con il coltello fra i denti. 

 

Stefano Colantuono, al suo primo anno alla guida dell’Udinese, ha il vantaggio di conoscere bene l’ambiente granata, dato che è stato il tecnico del Torino per due anni, nel 2009 e nel 2010, quando il Toro militava in Serie B, non riuscendo ad ottenere la promozione in Serie A. Giampiero Ventura, da tecnico navigato qual è, conosce bene gran parte delle società calcistiche tra la massima serie e il campionato cadetto, ha allenato l’Udinese nel 2001-2002 ed è consapevole che affrontare i friulani non è mai semplice. I due tecnici, tra Serie A e Serie B, si sono incrociati 6 volte, ma il confronto tra loro è nettamente favorevole a Ventura: l’attuale tecnico granata, infatti, ha ottenuto ben quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta contro Colantuono, che è riuscito a battere l’esperto collega solo nel 2013-2014, con la vittoria della sua Atalanta sul Torino per 2-0. Nello scorso campionato i due allenatori hanno potuto confrontarsi una sola volta, nel match di andata tra Torino e Atalanta, ottenendo un pareggio senza reti, nel match di ritorno, invece, Colantuono era stato già sollevato dal suo incarico e non sedeva più sulla panchina dei bergamaschi.      

Condividi