Le pagelle di Torino-Udinese

0
104

PADELLI 6.5: con le sue parate salva il Toro in più di un’occasione. Nel primo tempo è bravo ad opporsi alle conclusione di Di Natale e Perica, la sua imbattibilità cade al 40′, ma nella circostanza non può nulla. Nella ripresa tiene in partita il Toro con un grande intervento Ednilson.

 

ZAPPACOSTA 6: parte molto bene sulla destra, rendendosi autore di un paio di accelerazioni che mettono in difficoltà la difesa dell’Udinese

 

BOVO 5.5: più volte lo si vede in difficoltà contro gli attaccanti dell’Udinese. Prova a innescare l’azione con qualche lancio in avanti ma è spesso impreciso (st 25′ MAXI LOPEZ 5.5: mette in campo la solita buona volontà e compie anche qualche buona sponda per i compagni. Ma nell’area avversaria lo si vede meno di quello che si dovrebbe)

 

JANSSON 5.5: Ventura decide di concedergli fiducia in una partita importante come questa, schierandolo al centro della difesa al posto di capitan Glik. La prestazione dello svedese è però macchiata da qualche incertezza di troppo come il retropassaggio nella ripresa mette in difficoltà Padelli.

 

MORETTI 5: ha sulla coscienza l’errore che permette a Perica al 40′ di entrare in area e mettere a segno la rete dello 0-1. Che sia in giornata no lo si vede anche in un altro paio di occasioni nel primo tempo, quando si fa saltare con troppa facilità

 

MOLINARO 5: insieme a Moretti condivide le responsabilità per il gol che consente all’Udinese di sbloccare il risultato. Questa è praticamente l’unica occasione in cui lo si vede nel match. (st 12′ AVELAR 5.5: rientra in campo in campionato dopo circa tre mesi, prova a spingere sulla sinistra ma sbaglia qualche cross di troppo)

 

BENASSI 5.5: con i suoi inserimenti prova a creare superiorità numerica in avanti e in alcuni casi ci riesce. Si fa apprezzare per la bella sponda area che permette a Belotti di scaricare il suo destro nel primo tempo (st 18′ ACQUAH 5: entra per dare freschezza al centrocampo ma riesce a combinare ben poco)

 

VIVES 6: corre in ogni parte del campo, recupera palloni e rimedia a più di un errore dei propri compagni. In un’altra partita da dimenticare per il Toro è uno dei pochi a salvarsi.

 

BASELLI 5.5: continua il suo periodo negativo. Neanche stasera non riesce ad esprimere le proprie qualità e finisce per perdersi tra le maglie del centrocampo dell’Udinese.

 

BELOTTI 6: è l’unico giocatore che riesce ad impegnare il portiere avversario con una bella conclusione di prima intenzione. Per tutta la partita lotta, rincorre gli avversari senza mai risparmiarsi. È uno dei pochi a guadagnarsi gli applausi dei tifosi anche nel primo tempo.

 

QUAGLIARELLA 4.5: un tiro nel primo tempo che si spegne di poco alto e un fallo subito nella ripresa da Wague che costa l’espulsione al difensore dell’Udinese. La partita di Quagliarella si può riassumere in questi due episodi. Troppo poco.

 

All. VENTURA 4.5: dopo il derby serviva una reazione da parte della sua squadra. La reazione invece non arriva, il Toro non riesce praticamente mai a rendersi pericoloso, anche quando può giovare dell’uomo in più. Non paga la sua scelta di escludere Glik dall’unidici iniziale e di insistere con Quagliarella titolare in attacco.

 

Arb. GAVILLUCCI 5.5: prima col Toro non completamente positiva. Grazia Badu in almeno due occasioni, ma poi decide di comminare cartellini gialli ad altri giocatori per falli della stessa entità. 

Condividi