Parigini, gol ma grave ingenuità. Segna anche Gyasi

0
69

Un super ma un ingenuo Parigini trascina il Perugia, un ottimo Gyasi aiuta la Carrarese a vincere contro il Prato. Questo e molto altro è successo nel week end dei “Talenti granata in tour” impegnati in questi giorni. Ecco com’è andata.

 

Serie A

 

Nella sconfitta per 4-2 contro il Milan, il portiere resta in panchina per tutta la gara.

 

Lys GOMIS, Frosinone


Minuti giocati: 0 (tot. 0). Presenze complessive: 0, gol subiti: 0

 

 

Serie B

 

Dopo due gare giocate consecutivamente, torna in panchina Barreca, mentre RossoAramu sono sempre infortunati rispettivamente in Brescia e Livorno. Livorno che perde per 4-1 contro il Perugia di un super, ma allo stesso tempo ingenuo, Parigini. L’attaccante sta trovando la via del gol con reagolarità, e al 74′ segna una splendida rete che è un misto di classe e freddezza (dribbla mezza area spalle alla porta, si gira e infila con un velenoso diagonale). È quella del 3-1, che corona una buona prestazione ma che, allo stesso tempo, la macchia: nell’esultanza, infatti, il giocatore si toglie la maglia e, già ammonito, viene espulso (rientrava proprio da una squalifica). Si è scusato, poi, sui social dicendo di “essermi dimenticato di avere già l’ammonizione“. Peccato di gioventù assolutamente da non ripetere.

 

Gioca benissimo anche Alfred Gomis, che nella trionfale gara vinta dal Cesena per 4-0 sulla Ternana ci mette, eccome, lo zampino. Nel primo tempo è fenomenale su Falletti prima, Avenatti poi, impedendo agli avversari di raggiungere la rete del pareggio, quando i romagnoli erano sull’1-0. Gioca discretamente bene anche Chiosa, il cui Avellino vince per 1-0 in trasferta a Como. Meglio il compagno di reparto Jiday, soprattutto all’inizio quando il centrale in prestito dal Toro commette un’ingenuità che può costare molto cara. Si riprende, poi, e non sbaglia più. Prestazione comunque sufficiente e titolarità ormai ampiamente consolidata.

 

 

Alfred GOMIS, Cesena


Minuti giocati: 90 (tot. 1.440). Presenze complessive: 18, gol subiti: 17

 

Antonio BARRECA, Cagliari 
Minuti giocati: 0 (tot. 314). Presenze complessive: 6, gol 0

ADVERTISEMENT

 

Marco CHIOSA, Avellino 
Minuti giocati: 90 (tot. 1.105). Presenze complessive: 13, gol 0

 

Mattia ARAMU, Livorno 
Minuti giocati: – (tot. 741). Presenze complessive: 12, gol 1

 

Vittorio PARIGINI, Perugia 
Minuti giocati: 75 (tot. 860). Presenze complessive: 13, gol 4

 

Simone ROSSO, Brescia

Minuti giocati: – (tot. 338). Presenze complessive: 11, gol 0

 

Lega Pro

 

Pochissimo impiegati i giocatori del Toro i Lega Pro in questo turno di campionato. Restano come sempre in panchina BonifaziFissore, Suciu ai quali si aggiungono Diop e Lescano, mentre Morra, Thiao e Proia non sono stati convocati, per infortuni vari. Di fatto, a giocare sono solo in tre: Parodi e Graziano da subentrati, Gyasi dal primo minuto.

 

Per quanto riguarda il primo, Cornacchini decide di adottare un po’ di turn over, e nella gara contro il Savona parte della panchina. Entra al 25′ della ripresa al posto di Di Dio, e disputa la solita gara ordinata. È una sicurezza, per l’Ancona che pareggerà 2-2 in casa dei liguri. Discreta anche la prova per il centrocampista, che ha a disposizione la solita mezz’ora di gioco per dare fiato al centrocampo del Renate: i lombardi batteranno 1-0 il Cuneo. Ma la prova nettamente migliore è stata quella di Gyasi: l’attaccante al 32′ segna la rete che ribalta il risultato di Prato-Carrarese (finirà 2-4) e gioca una buonissima gara. Talmente buona da essere sostituito, perché stremato, al 90′, giusto per prendersi gli applausi da parte dei tifosi ospiti. Gara non sbagliata da parte dell’ex Primavera, che può così festeggiare la sua quarta rete in campionato.

 

Kevin BONIFAZI, Benevento

Minuti giocati: 0 (tot. 36). Presenze complessive: 2, gol 0

 

Matteo FISSORE, Fidelis Andria

Minuti giocati: 0 (tot. 783). Presenze complessive: 9, gol 1

 

Giovanni GRAZIANO, Renate

Minuti giocati: 28 (tot. 600). Presenze complessive: 15, gol 0

 

Sergiu SUCIU, Lecce

Minuti giocati: 0 (tot. 580). Presenze complessive: 9, gol 0

 

Luca PARODI, Ancona 
Minuti giocati: 20 (tot. 1.109). Presenze complessive: 14, gol 0

 

Federico PROIA, Pistoiese

Minuti giocati: – (tot. 0). Presenze complessive: 0, gol 0

 

Ousseynou THIAO, Cuneo

Minuti giocati: – (tot. 17). Presenze complessive: 1, gol 0

 

Abou DIOP, Lecce

Minuti giocati: 0 (tot. 301). Presenze complessive: 9, gol 1

 

Emmanuel GYASI, Carrarese

Minuti giocati: 89 (tot. 862). Presenze complessive: 14, gol 4

 

Facundo LESCANO, Melfi

Minuti giocati: 0 (tot. 773). Presenze complessive: 12, gol 0

 

Claudio MORRA, Fidelis Andria

Minuti giocati: – (tot. 891). Presenze complessive: 11, gol 2

 

 

Estero

 

Il campionato argentino è terminato.

Juan SANCHEZ MINO, Estudiantes 


Minuti giocati: – (tot. 2.481). Presenze complessive: 34, gol 4

 

 

NB. Per “presenze complessive” si intendono tutte le partite disputate dal giocatore nella squadra in prestito, siano esse di campionato o Coppa. Si tengono in considerazione solo i minuti di gioco nei tempi regolamentari (esclusi i supplementari e i rigori).

Condividi