Torino-Udinese: sulla fascia più Edenilson che Zappacosta

0
71

Nella brutta prestazione del Torino contro l’Udinese, uno dei pochi giocatori granata ad essersi salvato è Davide Zappacosta. Soprattutto nei primi minuti di gioco il numero 7 è stato autore di qualche buona discesa sulla fascia destra che ha messo in difficoltà la difesa bianconera. Troppo poco però per riuscire ad incidere in maniera significativa sul match. È così che il duello con Edenilson è terminato a favore del giocatore bianconero.

 

Il brasiliano dell’Udinese, schierato da Colantuono a sinistra, è stato bravo con il passare dei minuti a prendere le misure a Zappacosta, limitandolo molto. Non solo. Edenilson ha creato anche qualche problema alla difesa del Torino in più di una circostanza e solamente un grande intervento di Padelli, ad inizio secondo tempo, non gli ha permesso di andare in gol. Se la conclusione del brasiliano fosse terminata in rete, la partita contro l’Udinese sarebbe probabilmente di fatto terminata molto prima rispetto al 94′ e il Torino avrebbe rischiato un’imbarcata simile a quella del derby.

 

Sulla fascia, così come nella partita, a poter essere soddisfatto al termine dei 90 minuti è quindi il giocatore dell’Udinese.

 

 

Condividi