Kramaric nemmeno in panchina col Leicester. E col Toro contatti continui

0
51

È vera e propria aria d’addio, quella tra il Leicester e Andrej Kramaric, attaccante croato classe ’91 su cui il Torino, e non solo, ha messo nel mirino per il prossimo mercato di gennaio. Secondo Petrachi Ventura, infatti, il giocatore può essere considerato come l’acqusito ideale per completare il reparto offensivo: portando qualità e, soprattutto, gol alla squadra granata, che non sempre è riuscita ad arrivare a rete con facilità.

 

I contatti proseguono e la trattativa è in piedi. Ma come con il Toro, l’agente del giocatore sta ascoltando le proposte anche di altre squadre: in Italia ci sono Genoa, Bologna e Udinese; in Spagna c’è soprattutto il Valencia. Il Torino però vuole mettere la freccia, e con il club inglese vuole raggiungere un accordo sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato a otto milioni.

 

Una proposta che non è stata ancora accettata, ma sulla quale si è registrata una buona apertura. Il fatto, poi, che nella gara di questa sera tra la squadra di Ranieri e il Manchester City il giocatore non sia nemmeno finito in panchina, fa capire che la sua esperienza in Premier League può praticamente considerarsi conclusa. Resta “solo” il piccolo dettaglio della squadra che riuscirà ad accaparrarsi le sue prestazioni.

 

 

Condividi