Toro, con Di Bello arbitro due vittorie in altrettante partite

0
64

Dall’ultima volta in cui Marco Di Bello ha arbitrato una partita del Torino sono passati tre anni. Era il 13 gennaio del 2013 e, all’Olimpico, la squadra di Ventura ospitò il Siena. I granata affrontarono quella partita falcidiati dalle squalifiche (ben cinque giocatori dovettero infatti saltare quel match perché avevano raggiunto in quello precedente il limite di ammonizioni: Darmian, Glik, Masiello, Gazzi e Vives) e in piena emergenza di formazione. In panchina, oltre a Gomis, Suciu, Verdi, Stevanovic, Meggiorini e Bakic Ventura portò anche i Primavera Gatto e Cinaglia mentre nell’undici titolare schierò per la prima volta l’uruguaiano Caceres. Nonostante le tante assenze il Toro vinse 3-2, grazie ai gol di Brighi, Bianchi e Cerci e al calcio di rigore (giustamente concesso da Di Bello) sbagliato dal senese Rosina al 90′.

 

Oltre che Torino-Siena, Di Bello ha anche arbitrato un’altra gara dei granata: Torino-Crotone 2-1 del campionato 2011/2012. A decidere la partita contro i calabresi furono i gol di Glik e Sgrigna. In totale, il Toro è stato diretto per due volte da Di Bello ed è sempre riuscito a vincere.

 

 

Condividi