Serie A, riparte il campionato: stasera il derby della Lanterna

0
64

Smaltiti gli eccessi natalizi, si torna a concentrarsi sul campionato di Serie A che si riapre questa sera con l’anticipo della 18ª giornata del girone di andata. Di fronte Genoa e Sampdoria che, alle 20:45, si contenderanno il prestigioso derby della lanterna e tre unti fondamentali per allontanarsi dalla zona pericolosa della classifica in cui entrambe le formazioni liguri si trovano.

 

L’Epifania calcistica, invece, si pare con il lunch match tra Udinese e Atalanta. I bianconeri arrivano dall’importante vittoria contro il Torino, ottenuta in un momento delicato della loro stagione caratterizzato anche da numerosi infortuni e vorranno ripartire esattamente come hanno chiuso il 2015 mentre i bergamaschi cercano un riscatto dopo la brutta sconfitta contro il Napoli.

 

Alle 15, invece, occhi puntati su ben 6 campi di Serie A. In testa alla classifica, la Roma ricomincia la corsa allo scudetto in chiave del Chievo con un obbligo: portare a casa tre punti anche per spazzare via definitivamente le critiche piovute sulla società nell’ultima parte dell’anno appena terminato. Ad un punto solo dalla vetta, la Fiorentina continua a rincorrere l’Inter e a sognare un’impresa che ha dimostrato di meritare. Gli uomini di Sousa hanno ormai messo nel mirino lo scudetto, la qualità non manca e i risultati parlano chiaro. La trasferta contro il Palermo potrebbe essere l’ennesima conferma. La Juventus, invece, definitivamente ritrovatasi, ospiterà allo J-Stadium il Verona che non riesce a liberarsi dall’ultimo posto in classifica mentre la Lazio, in circa di punti importanti per risalire la china in una classifica fin ora non soddisfacente affronterà il Carpi all’Olimpico. Discorso analogo per il Milan che, dopo la vittoria esterna contro il Frosinone ha l’obbligo di trovare una continuità di rendimento del tutto assente nella prima parte di stagione iniziando proprio dal match casalingo contro un Bologna che ha dato prova di essere un avversario decisamente non semplice da affrontare. Infine, il Frosinone, dopo la sconfitta contro i rossoneri, sarà ospite del Sassuolo reduce dal pareggio contro il Verona.

 

A chiudere il 18° turno ci penseranno le altre due grandi pretendenti allo scudetto. L’Inter, alle 18, sarà ospite dell’Empoli in una partita in cui i neroazzurri, che giocheranno conoscendo già i risultati delle dirette inseguitrici, non possono sbagliare se vogliono mantenere la testa della classifica. Alle 20:45, invece, sarà il Napoli a cercare di approfittare di eventuali passi falsi degli uomini di Inter e Fiorentina. Al San Paolo i partenopei ospiteranno il Toro di Ventura che dovrà dimostrare di essere riuscito a sfruttare al meglio la pausa natalizia per risolvere i problemi che hanno caratterizzato la fine del 2015.

Condividi