Palermo vicinissimo a Cristante. Lazio a un passo da Bisevac

0
58

Finita la pausa natalizia, incalza la sessione di mercato invernale, che comincerà lunedì 4 gennaio e si concluderà l’1 febbraio 2016. Molte squadre si stanno già muovendo per rinforzare le proprie rose, seguendo una regola generalmente condivisa: pochi innesti, ma buoni.  

 

Il Palermo ha messo a segno quello che pare essere un gran colpo. Manca l’ufficialità, ma Cristante potrebbe essere a breve un nuovo giocatore rosanero. Il giocatore è da tempo corteggiato dagli uomini mercato della squadra siciliana, ma è stato nel mirino anche del Torino per settimane. 

 

L’Inter ha rinnovato il contratto di Samir Handanovic fino al 2019. Si complica. invece la pista che porta a Calleri. la trattativa si protarrà, con buone possibilità, fino alla fine del mercato. La Lazio è ai dettagli con il defensore Bisevac, in arrivo dal Lione, che sostituirà l’infortunato De Vrij. Sirene inglesi per Felipe Anderson, ma per ora nessuna offerta ufficiale. Il Milan ha ufficializzato l’ingaggio di Boateng che si allenava a Milanello già da qualche mese. Per lui contratto fino a giugno.

 

L’Atalanta si è privata ufficialmente di Maxi Moralez, ceduto ai messicani del Leon. L’assenza del piccolo esterno è sicuramente di quelle che pesano. Ora la società dovrà decidere se cercare un degno sostituto sul mercato o se affidarsi a D’Alessandro. 

Il Carpi ha messo a segno, nelle utlime ore, un poker di acquisti: dal Palermo è arrivato Daprelà, dall’Atalanta Suagher, dal Bologna Crimi e dallo Spezio Bresovec. Probabile che gli emiliani continuino a muoversi sul mercato per rinforzare la rosa e poter così credere nella salvezza.

 

La Sampdoria ha già messo a segno il primo colpo, acquisendo le prestazioni dell’ex interista Alvarez, ma si aspettano anche rinforzi in difesa, reparto per cui si fa il nome di Dodò che arriverebbe in prestito dall’Inter. Molto attivo anche il Genoa che ha ufficializzato l’acquisto delle prestazioni di Rigoni, Suso e dell’attaccante Bruno Gomes, classe 1996, prelevato dall’Internacional. Sempre in casa rossoblù, la trattativa più importante è sicuramente quella legata a Diego Perotti che interessa molto alla Roma. Qualora l’argentino venisse ceduto potrebbero diventare concrete le piste che portano a Cerci e El Shaarawy.

 

In casa Fiorentina si sta lavorando alla cessione di Giuseppe Rossi, che vorrebbe tornare protagonista. Bologna, Genoa a molti altri club sarebbo interessati all’attaccante. Il problema rimane l’ingaggio, molto alto, percepito dal giocatore. Chi riuscirà a trovare l’accordo economico con i viola avrà buone possibilità di ingaggiare Pepito. Rimarrà in Italia o si trasferirà all’estero? I prossimi giorni di mercato potrebbero dare una risposta definitiva.

 

 

Condividi