Ilicic sempre più trascinatore della Fiorentina, la Sampdoria ritrova Cassano

0
45

Archiviate definitivamente le vacanze natalizie è finalmente ritornato il campionato e con questo la tradizionale Top 11 della settimana di Serie A. La prima novità di questa prima formazione Top del 2016 è l’assenza di Higuain nel reparto d’attacco. L‘attaccante Napoletano non è riuscito a incidere come aveva abituato nella partita contro il Toro e lascia il posto a Icardi, autore della rete che permette all’Inter di rimanere in testa alla classifica, a Dybala protagonista di una prestazione perfetta e ad un ritrovato Cassano che con i suoi due assist offre sul piatto d’argento ai propri attaccanti due reti preziosissime in una delle partite più importanti di questa stagione per la Sampdoria.
Archiviato il reparto d’attacco vediamo come si compongono gli altri reparti. In porta spazio a Mirante. L’estremo difensore del Bologna ha vissuto una partita importantissima contro il Milan salvando la propria porta in più di occasione e consentendo ai propri compagni di espugnare San Siro. La difesa è composta da Hysaj, protagonista di alcune importanti chiusure nella partita del Napoli contro il Toro, Romagnoli, uno dei migliori del Carpi nel pareggio contro la Lazio e Regini che con le sue incursioni sulla corsia è riuscito ad incidere notevolmente non solo in chiave difensiva ma anche in quella offensiva. È proprio il difensore a propiziare, infatti, il terzo gol dei blucerchiati. Completa la Top 11, infine, il centrocampo, dove troviamo un altro giocatore della Sampdoria protagonista di una grande partita: Soriano. Gli fanno compagnia Giaccherini, autore della bella rete che regala al Bologna la vittoria, e i due centrocampisti della Fiorentina, Ilicic e Borja Valero, sempre più punti di riferimento della squadra di Sousa.

 

La Top 11 della 18ª giornata di Serie A:

 

 

Mirante (Bologna)

 

Hysaj (Napoli) Regini (Sampdoria) Romagnoli (Carpi)

 

Soriano (Sampdoria) Giaccherini (Bologna) Ilicic (Fiorentina) Borja Valero (Fiorentina)

 

Icardi (Inter) Dybala (Juventus) Cassano (Sampdoria)

 

 

Condividi