Toro, tocca a Benassi: chance da titolare per convincere Ventura

0
82

È pronto al ritorno in campo da titolare, Marco Benassi, lui che settimana dopo settimana si contende il posto di mezzala destra con Acquah ma che di recente, vuoi per infortuni e condizione quindi non ottimale, vuoi per scelta tecnica, è partito dalla panchina. Domani, con l’esclusione del numero 4 ghanese a causa della squalifica, il posto sarà suo, e sarà un’occasione importantissima per mettersi in mostra, davanti al suo pubblico.

 

Il classe ’94 ha già segnato una splendida rete contro il Palermo, e al rientro dal suo infortunio, da titolare in Coppa Italia, ha pure realizzato una marcatura nella sfida contro il Cesena. È perfettamente integro, ora, ed è pronto a mettere ulteriormente in difficoltà Ventura in futuro, per il prosieguo del campionato. L’allenatore, d’altra parte, non ha mai negato di stimare molto l’ex Inter: “farà un grande campionato” ripeteva più volte durante l’estate, dal ritiro di Bormio e Brunico. E in effetti, anche se non sempre partito titolare, il giocatore è sceso in campo 14 volte su 17, e soltanto una volta perché rimasto in panchina per tutta la gara.

 

L’investimento di Cairo, per rilevare la seconda metà in possesso dell’Inter, è stato pesante, superiore ai 3 milioni. È arrivato il momento, per l’ex Livorno, di dare una vera dimostrazione di forza: diventare più determinante in campo, tra gol e assist. Con lui, la mediana del Toro cambia volto: meno muscoli, più velocità. E per affrontare l’Empoli può essere in effetti la mossa giusta. Un’occasione, davvero, da non mancare.

 

 

Condividi