Gyasi, un assist come regalo di compleanno. Esordio per Proia

0
58

Week end orfano della Serie B, ma con le partite di Lega Pro. E giocano anche i “Talenti granata in Tour” prestati alle varie squadre. Tra questi, c’è Suciu alla nuova esperienza con la Cremonese, oltre che, finalmente, Proia. Ma è Gyasi il migliore della settimana. Ecco com’è andata.

 

Serie A

 

Stellone manda in campo Zappino, facendo accomodare Leali in panchina. Gomis è a tutti gli effetti il terzo portiere.

 

Lys GOMIS, Frosinone


Minuti giocati: 0 (tot. 0). Presenze complessive: 0, gol subiti: 0

 

Lega Pro

 

Buone notizie per Sergiu Suciu, che finalmente ha terminato il suo calvario di panchine in quel di Lecce, trasferendosi alla Cremonese. Con i lombardi, il centrocampista è subito in campo, agendo come trequartista alle spalle di Brighenti e Magnaghi. Il numero 10 disputa l’intera gara, andando anche più volte alla conclusione, ma il risultato finale sarà di 0-0 contro il Cuneo, nel quale non c’è Thiao per problemi familiari. Niente convocazione nemmeno per gli infortunati Fissore e Morra fon la Fidelis Andria, entrambi infortunati (il difensore ne avrà fino a inizio febbraio, l’attaccante dovrebbe recuperare prima), così come per Abou Diop nel Lecce: la punta è fuori dal progetto tecnico dei salentini, ma resta in attesa di un’offerta che ancora non si sta verificando. Passando alle panchine: solito accantonamento per Bonifazi, così come per Lescano (in bilico il suo futuro al Melfi) e Graziano nel Renate.

 

La novità è che per la prima volta in questo campoionato, effettua il suo ingresso in campo Proia con la Pistoiese: il giocatore esordisce al 22′ del secondo tempo, subentrando a Gargiulo. Prova in verità senza infamia e senza lode, contro i difficili avversari del Pisa che si impongono per 2-0. Ma dopo tanta panchina e tante esclusioni, la speranza è che a questo avvicendamento possano seguirne molti altri per il prosieguo della stagione. Nonostante la sconfitta per 2-0, in casa, contro il Siena, Parodi disputa una gara sulla sufficienza con l’Ancona: due buoni spunti (anche un tiro), che però non bastano al centrocampista, ieri esterno sinistro, per far anche solo pareggiare la sua squadra. Il migliore della settimana resta però Gyasi, che nel giorno della vigilia del suo compleanno confeziona un assist perfetto per il gol vittoria della sua Carrarese. Ottima gara dell’attaccante ex Primavera, le cui prestazioni sono in crescita. Esce, stremato, a pochi minuti dal termine della partita.

 

Kevin BONIFAZI, Benevento

Minuti giocati: 0 (tot. 36). Presenze complessive: 2, gol 0

 

Matteo FISSORE, Fidelis Andria

Minuti giocati: – (tot. 783). Presenze complessive: 9, gol 1

 

Giovanni GRAZIANO, Renate

Minuti giocati: 0 (tot. 600). Presenze complessive: 15, gol 0

 

Sergiu SUCIU, Cremonese

Minuti giocati: 90 (tot. 670; con la Cremonese: 90). Presenze complessive: 10 (1), gol 0

 

Luca PARODI, Ancona 
Minuti giocati: 90 (tot. 1.199). Presenze complessive: 15, gol 0

 

Federico PROIA, Pistoiese

Minuti giocati: 22 (tot. 22). Presenze complessive: 1, gol 0

 

Ousseynou THIAO, Cuneo

Minuti giocati: – (tot. 17). Presenze complessive: 1, gol 0

 

Abou DIOP, Lecce

Minuti giocati: – (tot. 301). Presenze complessive: 9, gol 1

 

Emmanuel GYASI, Carrarese

Minuti giocati: 87 (tot. 949). Presenze complessive: 15, gol 4

 

Facundo LESCANO, Melfi

Minuti giocati: 0 (tot. 773). Presenze complessive: 12, gol 0

 

Claudio MORRA, Fidelis Andria

Minuti giocati: – (tot. 891). Presenze complessive: 11, gol 2

 

 

Condividi