Cairo: “Maksimovic? Gli ho chiesto di restare fino a giugno”

0
75

A margine del Peterson Day organizzato in Gazzetta dello Sport, Urbano Cairo fa il punto della situazione sul mercato del Torino e sulla delicata questione legata a Quagliarella. “Ha sbagliato” ha detto il presidente granata, “non ho apprezzato il suo gesto. Un conto è non esultare per rispetto, ma chiedere scusa alla tifoseria avversaria è sbagliato. L’ho rimproverato, ma anche già perdonato, e lui non ha chiesto di essere ceduto“.

 

Contina Cairo: “Il nostro pubblico saprà apprezzarlo e perdonarlo, lui ha voglia di continuare il suo lavoro quii”. Magari in tandem con Immobile: “Parlo solo a cose fatte per il mercato, e posso dire che non sono troppo favorevole ai cavalli di ritorno. Ma esistono le eccezioni. Abbiamo dei giocatori su cui abbiamo investito molto, come Belotti, ma se uno tra Ciro o Cerci dovesse tornare…”.

 

Infine, Maksimovic: “Vorrei tenerlo, gli ho chiesto di restare almeno fino a giugno. Contro l’Empoli mi ha impressionato per personalità e autorevolezza“.

 

Condividi