Toro, salgono le quotazioni di Alfred Gomis: ma da giugno

0
164

Sistemata la questione attacco con il ritorno di Ciro Immobile, il Toro ora pensa al centrocampo, in particolare a quell’Omar El Kaddouri che Cairo sta seguendo molto da vicino, con l’intenzione di portare a Ventura un altro giocatore che conosce molto bene. Due operazioni, qeuste, piuttosto importanti per la rosa granata, che necessita da un lato di qualità, dall’altro di un ritorno al gol con regolarità, l’unica vera medicina per scacciare la crisi di risultati che attanaglia la squadra da qualche settimana. Due innesti, al quale per ora non c’è l’intenzione di affiancarne un terzo, relativo alla porta. Difficile, infatti, che a metà stagione il Toro decida di cambiare radicalmente anche in porta, con Padelli e Ichazo che si giocano un posto da titolare e che sembrano destinati a farlo fino al prossimo giugno.

 

Quando poi qualcosa succederà. Cosa? Il progetto del Toro, che ha già scartato nuovamente (era dicembre) l’ipotesi di un ritorno in granata di Sorrentino, è infatti quello di concedere agli attuali estremi difensori delle ulteriori possibilità di mettersi in mostra, prima di decidere il da farsi. Ma nei piani di Cairo e Ventura c’è l’idea, già piuttosto concreta, di riportare alla base Alfred Gomis, il quale a Torino tuttavia tornerebbe solo per fare il titolare. Ecco, quindi, il motivo di tanto aspettare e di tanto valutare. Sarebbe pronto, l’attuale portiere del Cesena, a un posto di primo piano nel Toro? È quello che stanno valutando nel Toro, perché, prima ancora di andare ad acquistare nuovi elementi, non dispiacerebbe l’idea di lanciare un prodotto del vivaio che sta dimostrando grandi doti, e grande personalità, seppure in serie cadetta.

 

Insomma, se clamorose topiche nel periodo di gennaio non porteranno a drastici cambiamenti nelle operazioni, il Torino in porta continuerà così, con l’intenzione però non soltanto di valutare chi già c’è, ma chi, potenzialmente, il prossimo anno potrà esserci. Per Gomis, ad ogni modo, sembrano maturi i tempi per giocare in Serie A il prossimo anno. Se sarà con la maglia granata (lo stesso Ventura sta seguendo molto da vicino il giocatore), sarà un’intrigante scommessa. Che i tifosi applaudirebbero.

 

 

Condividi