Toro, a centrocampo Ventura ritrova Acquah

0
65

In attesa che Cairo intervenga in fase di mercato per rinforzare il centrocampo, per la partita contro il Frosinone Ventura in mezzo al campo ritrova Afriyie Acquah. Il ghanese, insieme a Obi anche se per motivi differenti, è stato un assente forzato nella gara contro l’Empoli ma, scontato il turno di squalifica, l’ex Parma sarà nuovamente a disposizione per la gara di sabato contro la formazione ciociara.

 

Nel ruolo di mezzala destra torna dunque il ballottaggio con Benassi, un dualismo che ha caratterizzato la vigilia di molte partite del girone d’andata. Sia Acquah che Benassi sono reduci da una prestazione poco convincente: il ghanese non aveva infatti di certo brillato al San Paolo contro il Napoli e la stessa cosa si può dire dell’italiano contro l’Empoli. Considerato il gran numero di partite che il Torino dovrà giocare nel giro di pochi giorni (tra l’impegno casalingo contro il Frosinone e quello esterno contro la Fiorentina la squadra di Ventura dovrà recuperare la gara contro il Sassuolo), tra i due centrocampisti si prospetta una staffetta. Contro la squadra di Stellone potrebbe toccare ad Acquah scendere in campo dal primo minuto. Se così fosse non sarebbe l’unica novità nel centrocampo granata: a differenza di quanto è successo contro l’Empoli nel ruolo di mediano davanti alla difesa dovrebbe tornare Giuseppe Vives, inizialmente in panchina nell’ultima partita.

 

Se nella partita persa della scorsa domenica contro la compagine toscana Ventura aveva scelto di schierare Gazzi nell’undici iniziale, per sabato sembra infatti intenzionato a schierare nuovamente titolare il numero 20. Nel ruolo di mezzala sinistra ci sarà ancora una volta Daniele Baselli che, nonostante le sconfitte delle ultime due partite, in questo avvio di 2016 ha dato confortanti segnali di ripresa dopo il periodo di appannamento che aveva caratterizzato le sue ultime prestazioni del 2015.

 

Condividi