Lys Gomis: la prima volta da avversario del Toro

0
66

Domani all’Olimpico non sarà tra gli undici giocatori che scenderanno in campo (e forse non si siederà nemmeno in panchina), ma per Lys Gomis la partita contro il Torino resta comunque un evento unico: mai nella sua carriera gli era infatti capitato di affrontare da avversario la squadra granata, quella in cui è cresciuto calcisticamente e con cui ha esordito prima in serie B, poi in serie A.

Quando lo scorso 23 agosto Torino e Frosinone si sono affrontate al “Matusa”, Gomis era ancora una calciatore granata. Il suo passaggio in prestito ai ciociari è infatti avvenuto solamente il 31 agosto, a poche ore dalla chiusura ufficiale della sessione estiva del calciomercato. L’esperienza del portiere con il club laziale è stata finora tutt’altro che positiva: da quel 31 agosto ad oggi Gomis non ha infatti collezionato neanche una presenza, dovendosi accontentare del ruolo di terzo portiere dietro a Leali e Zappino. Proprio per questo motivo la sua avventura al Frosinone potrebbe finire presto, già in questa sessione di mercato. In attesa di capire se la seconda parte di campionato la disputerà con addosso la maglia di un’altra squadra, Gomis nel frattempo si vivrà l’insolito status di avversario del Toro.

Lys Gomis sarà l’unico ex, tra i giocatori delle due squadre, di Frosinone-Torino. L’altro ex infatti ha smesso di giocare da qualche anno e ora allena, con successo, i ciociari. Parliamo ovviamente di Roberto Stellone, che nel Torino ha giocato per quattro stagioni (le prime dell’era Cairo) conquistando una promozione in A e due salvezze prima delle retrocessione nel 2009.

 

 

Condividi