Alonso in viola fino al 2021, Spalletti vuole El Shaarawy

0
53

Nonostante le operazioni di mercato concluse nei giorni scorsi, il calciomercato non accenna a fermarsi, anzi si fa più interessante ora dopo ora. Il cambio sulla panchina giallorossa, con Spalletti che ha sostituito Rudi Garcia, mette in stallo, almeno per il momento, le trattative per l’arrivo alla Roma di El Shaarawy e Perotti. Per l’esterno d’attacco del Genoa la trattativa è comunque a buon punto, mentre si è arenata quella relativa all’ex Milan. 

 

Il Milan, dopo la cessione di Luiz Adriano, per il cui trasferimento in Cina manca ormai solo l’ufficialità, sta cercando di risolvere le operazioni in uscita, soprattutto quelle relative a Cerci e, come detto, ad El Shaarawy, per poi concentrarsi in trattative finalizzate a migliorare il centrocampo. Calda la pista El Ghazi, giovane esterno dell’Ajax.

 

Il Napoli campione d’inverno, secondo le dichiarazioni di De Laurentis, avrebbe bisogno di un difensore e un centrocampista, ruoli per cui si fanno i nomi di Maksimovic, Kramer, Herrera e, nelle ultime ore, anche di Zielinski dell’Empoli.  

 

La Fiorentina è sempre più vicina a Tino Costa, in arrivo dal Genoa, mentre Marcos Alonso ha ufficialmente rinnovato il suo contratto fino al 2021. Tiene banco ancora la probabile cessione di Giuseppe Rossi, per cui stanno all’erta sia il Genoa, ma anche il Levante e il Villareal. L’Atalanta ha ufficializzato l’acquisto di Diamanti, mentre il Sassuolo sta per ufficializzare l’arrivo di Trotta dall’Avellino e ha acquistato per giugno il giovane Sensi dal Cesena. L’Empoli deve far attenzione all’interesse dell’Atletico Madrid per Mario Rui, anche se al momento non sembra esserci niente di concreto.

 

Prosegue l’asse di mercato tra la Sampdoria, che oggi ha ufficializzato la cessione di Onedo al Real Oviedo, e l’Inter: i blucerchiati, infatti, sono da tempo interessati a Dodò e Ranocchia e vorrebbero chiudere le due trattative al più presto possibile, mentre i nerazzurri cercheranno di convincere Ferrero a cedere Eder. La Juve sta per aggiudicarsi le prestazioni del giovane Mandragora e blindare Pogba e Morata, grazie allo stop imposto al mercato del Real Madrid.

Condividi