Ventura sceglie Immobile: il peso dell’attacco sulle spalle del numero dieci

0
72

Sembra passato un secolo dalla sconfitta contro l’Empoli, dai fischi dell’Olimpico, dai musi lunghi del dopogara e dalla rabbia dei tifosi all’indirizzo di Quagliarella. In cinque giorni l’arrivo di Ciro Immobile ha dato nuova linfa: accoglienza calorosa all’ex ritrovato e maggiore fiducia in vista del match casalingo delle 18 di domani contro il Frosinone.

L’entusiasmo non deve distrarre dall’obiettivo: quattro sconfitte di fila sono troppe per chiunque e se domenica scorsa Ventura si era affidato ad una coppia quasi inedita per tornare alla vittoria (quella formata da Belotti e Martinez) stavolta potrebbe andare sul sicuro, rischiando la carta Immobile dal primo minuto. Al suo fianco il ballottaggio è quello tra Quagliarella, che per motivi ambientali potrebbe accomodarsi in panchina, e Belotti. Questo il dubbio della vigilia: i tre attaccanti sono in corsa per una maglia da titolare. Fuori da questi giochi sembra essere Martinez, che stavolta non sarà nell’undici inziale, oltre a Maxi Lopez, il grande escluso delle convocazioni. 

Rispetto all’ultima partita, Ventura a centrocampo ritroverà Acquah sulla destra (il ghanese sarà schierato al posto di Benassi), al rientro dopo la squaifica, e Vives in cabina di regia, mentre a sinistra agirà il solito Baselli. Difesa che non dovrebbe subire variazioni rispetto alla gara di domenica scorsa: terzetto davanti a Padelli formato da Maksimovic, Glik e Moretti mentre sulle fasce da una parte ci sarà Peres, dall’altra Molinaro, dato che Avelar – in campo con la Primavera in amichevole mercoledì – non sembra ancora pronto a tornare in campo dal primo minuto. 

 

 

Probabile formazione Torino (5-3-2): Padelli; Peres, Maksimovic, Glik, Moretti, Molinaro; Acquah, Vives, Baselli; Belotti, Immobile. A disp. Castellazzi, Ichazo, Bovo, Avelar, Zappacosta, Silva, Benassi, Gazzi, Prcic, Quagliarella, Martinez. All. Ventura.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Pryyma, Jansson, Obi 

 

 

 

Condividi