Serie A, la 20ª giornata

0
32

Saranno 3 gli anticipi che daranno il via, a partire da questo pomeriggio, alla 20ª giornata di Serie A, la prima del girone di ritorno. Alle 15 l’Atalanta ospiterà a Bergamo l’Inter che, dopo aver perso la tesa della classifica dovrà assolutamente tornare a fare risultato per non perdere troppo terreno dal Napoli che, alle 20:45 scenderà sul terreno del San Paolo contro il Sassuolo, Tra le due sfide per il primo posto in classifica, alle 18,  il Torino, dopo aver riabbracciato Immobile cercherà di tornare alla vittoria davanti al pubblico i casa contro il Frosinone.

 

Il lunch match di domenica vedrà di fronte Genoa e Palermo, entrambe reduci dalla vittoria rispettivamente contro l’Atalanta e il Verona ed entrambe in cerca di punti preziosi per staccarsi dalla zona retrocessione.

E proprio in zona retrocessione, alle 15, il Carpi ospiterà la Sampdoria mentre il Verona sarà impegnato nella difficile trasferta di Roma contro i giallorossi del neo arrivato Spalletti. L’altra romana, la Lazio, invece, sarà ospite del Bologna in una partita non semplice per gli uomini di Pioli, contro una squadra che, nonostante la sconfitta contro il Chievo, sta dimostrando di poter giocarsela contro qualunque avversario. E mentre i biancocelesti cercheranno di strappare una vittoria importante vista la classifica non soddisfacente, il Chievo ospiterà l’Empoli reduce dalla vittoria di Torino mentre la Juventus sarà impegnata nella trasferta contro l’Udinese.

 

A chiudere il 20° turno ci penserà poi la Fiorentina che a San Siro, alle 20:45, sfiderà il Milan. I viola, reduci dalla sconfitta contro la Lazio vogliono riprendere immediatamente il cammino e riportarsi quanto più possibile vicino alla vetta, mentre per il Milan, che non è ancora riuscito a trovare una dimensione stabile, una vittoria domani sera, contro una delle squadre più in forma del campionato, potrebbe essere la giusta spinta per rovare finalmente quella continuità di risultati e di rendimento che fin ora è mancata.

Condividi