Toro, ecco il Sassuolo

0
48

Mercoledì il Toro sarà impegnato nella difficile e probante trasferta di Reggio Emilia. Ad affrontare i granata ci sarà il Sassuolo di Eusebio Di Francesco, reduce dalla sconfitta contro il Napoli, ma a soli quattro punti dal quinto posto. Nelle quattro partite successive a quella rinviata contro il Toro, i neroverdi hanno collezionato due pareggi contro Verona e Frosinone, una vittoria a San Siro contro l’Inter e una sconfitta al San Paolo di Napoli.

 

La squadre di Di Francesco poggia sul collaudato 4-3-3 che sfrutta la velocità e l’abità tecniche degli attaccanti. Contro i granata ci sarà Berardi al ritorno dall’ennesima squalifica, a causa dell’ammonizione rimediata al termine della partita di San Siro decisa proprio da un suo gol su calcio di rigore. L’esterno destro è un pericolo costante per le difese avversarie viste le sue grandi capacità balistiche e la facilità nel servire assist ai compagni. Molto pericoloso è anche Nicola Sansone, giocatore rapido e  bravo a tirare dalla lunga distanza. In attacco Di Francesco può contare anche su Defrel, Falcinelli, Politano e Floro Flores ed è solito cambiare spesso gli interpreti del suo tridente per limitare i riferimenti nelle squadre avversarie.

 

Contro il Toro non ci sarà Missiroli uscito dal campo dopo soli 15 minuti della sfida del San Paolo. Si attendono gli esami, ma per il centrocampista potrebbe trattarsi di un problema muscolare difficilmente recuperabile in così poco tempo. Al centro della difesa tornerà Paolo Cannavaro che ha scontato la giornata di squalifica e affiancherà l’inamovibile Acerbi. Ai loro lati i titolari sono Vrsaljko e Peluso. A centrocampo a dettare i tempi ci sarà Magnanelli e due tra Duncan, Pellegrini e Laribi, vista l’assenza di Missiroli.

 

Il Sassuolo è una squadra attrezzata, con una precisa idea di gioco che si fonda sul fraseggio e sulla velocità di manovra. Di Francesco ha fatto un lavoro straordinario in queste stagione e ha reso la squadra del patron Squinzi una delle più belle realtà del nostro campionato. Un test importante per il Toro di Ciro Immobile. 

Condividi