Sassuolo-Torino: neroverdi ancora imbattuti al Mapei Stadium

0
32

Il Toro è atteso dalla difficile trasferta di Reggio Emilia. Dall’altra parte del campo ci sarà il Sassuolo, unica squadra, assieme al Napoli, a non avere ancora perso una partita casalinga in campionato. I neroverdi sono la squadra ad aver giocato meno partite tra le mura amiche (solo otto) e hanno raccolto finora 4 vittorie e 4 pareggi con 12 gol fatti e 8 subiti. Gli ultimi due risultati al Mapei Stadium sono stati il pareggio non esaltante per 2-2 contro il Frosinone e quello per 1-1 contro la Fiorentina. Precedentemente sono cadute al Mapei Stadium Napoli, Lazio, Juventus e Carpi. 

 

Fuori casa il Toro viene da tre punti raccolti nelle ultime cinque partite. In totale i punti sono sette in otto partite. Vincendo, i granata si porterebbero a -3 dal Sassuolo e a -4 dal Milan, sesto in classifica. Perdendo rimarrebbero a soli 4 punti dal diciassettesimo posto. A dimostrazione di quanto sia corta la classifica: ancora nulla è precluso.

 

Il Sassuolo non ha ancora perso una partita in cui ha terminato il primo tempo in vantaggio (cinque vittorie e un pareggio), ma non ha mai vinto quando si è trovato in svantaggio al termine dei primi 45 minuti (un pareggio e due sconfitte). Ben dieci volte il primo tempo dei neroverdi è terminato in parità e in tre occasioni è arrivata la vittoria, in cinque è stato confermato il risultato di parità, in due la sconfitta. Quella di Di Francesco è quindi una squadra molto solida che concede poco agli avversari: difficile rimontare lo svantaggio iniziale.

I migliori marcatori sono Berardi e Floro Flores e Sansone, tutti a quota tre reti. Nessun attaccante goleador, quindi, ma un gioco di squadra che permette a più giocatori di trovare la via del gol. Due reti anche per Acerbi, Falcinelli e Defrel.

 

 

Condividi