Gervinho e Guarin a un passo dalla Cina, Luiz Adriano blocca tutto

0
47

Siamo a poco più di dieci giorni dal termine della finestra di calciomercato e le squadre di Serie A continuano imperterrite ad imbastire trattative nella speranza di migliorare il proprio organico e, magari, rimpinguare le casse societarie. 

L’impatto di Spalletti in giallorosso non è stato dei migliori. Un pareggio contro l’ultima in classifica, di certo, non può essere indizio di una squadra in salute, intanto, però, proseguono le manovre di mercato della Roma, non ancora del tutto convinta della cessione di Gervinho ai cinesi del Jiangsu. Il giocatore ivoriano, però, sembrerebbe favorevole al trasferimento. Tengono ancora banco le trattative per Perotti ed El Shaarawy, mentre per la difesa, con Castan probabile partente, è recente l’interessamento di Sabatini verso Nacho, difensore classe 1990 del Real Madrid, ma il nome più gettonato per la difesa resta Tonelli dell’Empoli.  

Non è stato un buon risveglio stamani per il Milan, che credeva di aver portato a termine la cessione di Luiz Adriano, ma al momento sembrerebbe che ci siano dei problemi tra la società cinese e il giocatore che starebbero bloccando, di fatto, il mercato in entrata dei rossoneri. Sempre in uscita Diego Lopez, direzione Besiktas, e Cerci che nella giornata di ieri avrebbe effettuato le visite mediche in vista di un suo imminente trasferimento a Genoa.   

Nel Napoli che insiste ancora per Maksimovic, si fa anche il nome di Barba per la difesa e di Grassi per il centrocampo. Tuttavia si tratta di trattative che si risolveranno, in un modo o nell’altro, in tempi tutt’altro che brevi.  

 La Fiorentina è sempre più vicina a Tello. C’è ottimismo infatti per il trasferimento dell’attaccante di proprietà del Barcellona, che arriverebbe in prestito dal Porto. In difesa si fanno i nomi di Lisandro Lopez e De Maio. Non sarà imminente la cessione di Giuseppe Rossi, per cui al momento sembrano favorite Levante e Villareal. L’Atalanta, dopo il colpo Diamanti, starebbe pensando a Damiao, attaccante svincolato, per rinforzare ancora l’attacco.   

Sampdoria e Inter sono sempre in contatto. Entrambe, infatti vorrebbero concludere due affari: Dodò e Ranocchia per i blucerchiati, mentre i nerazzurri proveranno a convincere Ferrero a privarsi di Soriano ed Eder in un sol colpo. Il probabile arrivo di Hertaux, però, che avrebbe già sostenuto le visite mediche, potrebbe cambiare le carte in tavola, almeno per quanto riguarda Ranocchia, su cui ci sarebbe anche il Milan. Intanto, i nerazzurri sarebbero ai dettagli per quanto riguarda il trasferimento in Cina di Guarin

In casa Juve prosegue la ricerca di un top player per migliorare la rosa soprattutto a centrocampo, ma intanto ieri c’è stata la firma del giovane Mandragora, che però resterà a Pescara in prestito almeno fino a fine stagione. 

Condividi