Belotti: ”Il mio gol è regolare. Sto facendo bene ma non mi monto la testa”

0
154

Terzo gol in quattro giorni per Andrea Belotti che al termine della partita contro il Sassuolo ha così commentato la partita:

 

“È un buon pareggio su un campo su cui non è assolutamente facile fare punti. Con questo risultato abbiamo dato continuità alla vittoria di sabato contro il Frosinone, prolungando la striscia di risultati utili positivi”.

 

Poi su Immobile. “Ciro ha dato serenità a tutto l’ambiente, quella serenità che era mancata nelle scorse settimane. Ha anche dimostrato che giocatore è, dal nulla è in grado di inventare qualcosa di buon. Mi trovo bene a giocare con lui, ma sarà un buon compagno di reparto anche per i miei compagni”.

 

Sulla presenza di Conte in tribuna. “La Nazionale credo sia il sogno e l’obiettivo di tutti, anche il mio, spero di avergli fatto un’ottima impressione ma non mi monto la testa, so di non aver fatto ancora nulla. Gli Europei sono un sogno”.

 

Belotti ha poi parlato del suo gol che ha scatenato le proteste dei giocatori del Sassuolo in campo. “Il contatto con Peluso c’è stato, lui mi ha tagliato la strada e ci siamo scontrati con le gambe, non l’ho sgambettato apposto anche perché io stavo guardando la porta e non l’ho visto. Penso che il gol sia stato regolare”.

 

Infine, Belotti è tornato sulla partita. “Abbiamo trovato una squadra veramente forte che gioca un bel calcio, nonostante ciò nel primo tempo abbiamo avuto le occasioni per fare due/tre gol ma purtroppo non ci siamo riusciti. Direi che sono due punti persi più che un punto guadagnato. Andiamo a casa con la consapevolezza che possiamo fare meglio”.

 

Clicca qui per vedere gli highlights della partita:

 

 



 

 

Condividi