Belotti-Immobile: quasi nuovi Gemelli del gol

0
180

C’erano una volta Ciro e Alessio, maglia numero 9 il primo e numero 11 il secondo. Insieme formarono la coppia di attaccanti più prolifica del campionato realizzando trentacinque gol (ventidue Ciro, tredici Alessio) e il bottino sarebbe potuto essere ancora maggiore se non fosse stato per qualche rigore sbagliato di troppo. Questi numeri consentirono ai due protagonisti di questa breve storia di appropriarsi del soprannome “Gemelli del gol”, quello che è della coppia-gol granata per eccellenza: Pulici e Graziani. Ora Alessio non c’è più. Ciro invece è tornato e, se è ancora troppo presto per dire che abbia trovato un nuovo gemello, dopo le prime due partite di campionato sembrerebbe che la maglia numero 9 l’ha ereditata un parente del gol molto stretto: Andrea Belotti.

 

Due partite insieme e quattro gol realizzati: Immobile e Belotti non potevano iniziare in un modo migliore la loro coesistenza in attacco. Contro il Sassuolo la coppia di centravanti è nuovamente rimasta in campo per l’intero arco della partita confermando le buone sensazioni mostrate contro il Frosinone. I due si sono cercati, aiutati, senza mai pestarsi i piedi a vicenda: se uno si allargava sulla fascia l’altro puntava il centro, se uno andava sul primo palo, l’altro attaccava il secondo. Non è un caso che l’azione del gol sia partita da un bel passaggio in profondità di Immobile sulla fascia sinistra per Benassi e si sia conclusa con la conclusione a botta sicura di Belotti dal centro dell’area. Se un qualcuno di completamente estraneo alle vicende di casa Toro avesse visto giocare ieri sera Immobile e Belotti non avrebbe potuto credere che i due si siano allenati insieme solamente una manciata di volte. Eppure i due attaccanti stanno dimostrando di avere un feeling straordinario. A farne le spese, per il momento, è stato Quagliarella: titolarissimo fino a poche settimane fa, il numero 27 nonostante si sia riappacificato con i tifosi è stato costretto ad una nuova panchina. E se Belotti e Immobile dovessero continuare a giocare insieme in questo modo, continuando anche a segnare con la stessa regolarità, sia per Quagliarella, che per gli altri attaccanti, sarà molto difficile riuscire a separare questa nuova coppia di quasi gemelli del gol.

 

Clicca qui per vedere gli highlights della partita:

 

 



 

 

Condividi