Toro-Verona, i precedenti sorridono ai granata

0
39

L’ultima trasferta del Verona all’Olimpico di Torino non rappresenta di certo un bel ricordo per gli uomini di Ventura. Dopo il vantaggio degli  ospiti, infatti, il Toro ha l’occasione di agguantare il pareggio con El Kaddouri che si f però parare un rigore. Uno 0-1 amaro per i granata che vedono anche l’esordio in campionato di Bruno Peres. Anche nella partita precedente il Verona ha rappresentato un ostacolo non indifferente per il Toro. Nel 2013 i padroni di casa conquistano un punto grazie al pareggio per 2-2 che rappresenta anche l’esordio di Bellomo con la maglia granata.

 

L’ultima vittoria interna del Toro contro il Verona risale alla stagione 2001/2002 quando gli uomini di Camolese inflissero un nettissimo 5-1 agli ospiti grazie alle reti di Ferrante, che siglò una doppietta personale, Vergassola, Galante e Lucarelli. Per il Verona, invece, andò a segno soltanto Mutu. Nella stagione 1999/2000, invece, a imporsi fu proprio il Verona che portò a casa un 3-0 che ancora oggi rimane il miglior risultato in casa del Toro. Protagonisti di quella vittori furono Melis e Cammarata, autore di una doppietta, mentre tra i granata a farsi notare, anche se in negativo, furono Mendez e Lentini espulsi rispettivamente per doppia ammonizione e per proteste.

 

In generale, le occasioni di incontro tra Toro e Verona nel campionato di Serie A sono state 47, di cui 20 vinte dai granata, 18 pareggiate e 9 terminate in favore dell’Hellas. Delle 23 trasferte nel capoluogo piemontese gli ospiti sono riusciti a conquistare soltanto 3 partite mentre le altre 20 sono terminate nettamente in favore dei granata con 10 vittorie e 10 pareggi.

Condividi