Ventura e Delneri, l’esperienza a confronto

0
67

Nel prossimo turno di campionato, Giampiero Ventura affronterà per la settima volta in carriera Luigi Delneri, uno dei più esperti tecnici del nostro campionato. 

I due allenatori cominciano ad incrociarsi nella stagione 2001-2002, quando Delneri è alla guida del Chievo, mentre Ventura siede sulla panchina dell’Udinese. In quella stagione, che vede il Chievo tra le squadre rivelazione del campionato, i due tecnici si incontrano solo una volta, nel match in programma per la ventiduesima giornata tra Chievo e Udinese che vede uscire vittoriosa la squadra di Ventura, che si impone per 1-2 sui clivensi. 

Le varie esperienze che Ventura vive in giro per l’Italia e nel campionato cadetto, fanno sì che il tecnico ligure incontri di nuovo il collega friulano solo nel 2009-2010. In quella stagione si sfidano 2 volte e l’esito delle gare è sempre favorevole a Ventura, che col suo Bari ottiene un pareggio in trasferta contro la Sampdoria guidata da Delneri, mentre poi riesce a vincere per 2-1, nel girone di ritorno. La stagione successiva, quella del 2010-2011, vede Giampiero Ventura sempre sulla panchina del Bari, mentre Delneri è alla guida dei bianconeri della Juventus. Nonostante l’importante divario tecnico fra le due squadre, Ventura riesce ad avere ancora una volta la meglio sul collega, vincendo per 1-0 durante il primo turno di campionato. Nulla può, invece, nella gara di ritorno, quando la Juventus s’impone sul Bari per 2-1. 

L’ultima sfida tra i due allenatori risale al 2012-2013, anno in cui Ventura siede già sulla panchina del Torino, mentre Delneri si trova a Genova, sponda rossoblu, in sostituzione dell’esonerato De Canio. In quella stagione, però, si confrontano solo una volta, a causa dell’ esonero di Delneri nel gennaio 2013, e in quell’occasione Genoa e Torino si dividono la posta in palio, fissando il risultato sull’1-1. 

Pertanto, nel confronto con l’allenatore friulano, Giampiero Ventura è in netto vantaggio, avendo ottenuto, nei sei precedenti contro di lui, ben 3 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta.   

Condividi