L’Udinese torna a proporre Kone: si lavora al prestito

0
75

Incontrato il “no” mattutino per El Kaddouri (non definitivo, se ne riparlerà a breve), il Torino sta cercando di capire se potrà portare a Ventura un centrocampista – come da richieste – in grado di fungere da collante per linea mediana e attacco, o restare così. Se il belga-marocchino è la priorità, in seconda battuta c’è Panagiotis Kone dell’Udinese, vecchio obiettivo granata che l’Udinese vuole lasciar partire. Proprio i friulani hanno contattato i piemontesi, circa un’ora fa, per offrire nuovamente il greco: Pozzo spinge per il titolo definitivo, Cairo invece per il prestito con diritto di riscatto.

 

La trattativa può partire, anche perché a Kone l’idea di trasferirsi in granata proprio non dispiace. Il problema è che, in questo momento, il Torino preferisce ancora aspettare El Kaddouri, e lo farà per qualche ora. Dopodiché, nel caso, virerà sull’ex Bologna, se nel frattempo non avrà trovato alternative. In queste ore frenetiche, gli scenari possono aprirsi in men che non si dica. Se trasferimento sarà, comunque, sarà in prestito. Con il Torino che continua a valutare anche la possibilità di non fare nulla.

 

Condividi