El Kaddouri: il Toro offre Maksimovic per giugno, il Napoli dice di no

0
126

Con Kone, che non scaldava particolarmente, ormai vicinissimo alla Fiorentina, al Toro resta una sola opzione per il centrocampo, che è poi la prima scelta di Cairo e Ventura: Omar El Kaddouri. I granata vogliono assolutamente colmare la lacuna che hanno a centrocampo dal punto di vista qualitativo, e per farlo il tecnico vorrebbe il giocatore che già conosce e che non avrebbe alcun problema a inserirsi nella rosa e a imparare degli schemi che già ha memorizzato alla perfezione. Ecco perché il club di via Arcivescovado è tornato alla carica negli scorsi minuti, anche se per ora le parti restano distanti, ma l’ha fatto in maniera piuttosto clamorosa.

 

È stata infatti proposta a De Laurentiis un’opzione per l’acquisto di Maksimovic a giugno: una prelazione, che rende sicuramente più interessante la proposta di prestito con diritto di riscatto sul quale continua però a mancare l’accordo economico. Ma ancor più sorprendente è stata la risposta data dai partenopei: “Ci pensiamo, ma non siamo molto interessati“. Clamoroso dietrofront? No, Sarri vorrebbe Maksimovic ora, non fra sei mesi, e la prelazione andrebbe poi impostata su cifre che restano contrastanti (Cairo ha sempre chiesto non meno di 25 milioni di euro per il giocatore).

 

Insomma, una trattativa complicata da imbastire, ma un tentativo, di nuovo, c’è stato. Difficilmente nelle prossime tre ore e mezzo il discorso si potrà sbloccare. Sarebbe l’unico, e ultimo, per questa sessione del calciomercato invernale, che ha portato in dote al Toro Immobile, oltre a diverse cessioni.

 

Condividi