Montella: “Toro al nostro livello, ma ha più esperienza”

0
34

Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa del momento della sua squadra e della prossima gara contro il Torino di Ventura. “Si sono visti diversi volti della squadra nelle ultime partite, ma dobbiamo mostrare la parte migliore”. A chi gli chiede del calciomercato, il tecnico risponde: “Finito il calciomercato, finalmente. Manca qualcosa? A tutti manca qualcosa, ma siamo in rodaggio, questo è un nuovo inizio. Lavoreremo sulla testa dei giocatori per non doverci svegliare a partita in corso. Quagliarella mi è sempre piaciuto. È una seconda punta col fiuto del gol, diverso da Eder”. “Dobbiamo trovare un equilibrio di squadra, poi ragioneremo sul resto. Una buona squadra è una squadra equilibrata. I nuovi? A Bologna hanno fatto bene. Qualche errore ci sta, quando ti conosci da pochi allenamenti, con la rosa a disposizione vedo meglio una difesa a tre. L’allenatore bravo è quello che sfrutta al meglio i suoi”. “Le partite si vincono con la volontà. Il Toro? Squadra sul nostro livello, ma con più anni di esperienza insieme”. Interpellato su Nicchi, il tecnico risponde: “Nicchi? A volte servirebbe una camomilla più che un thè. Non sia permaloso, a volte gli arbitri sbagliano”. “Palombo è il sostituto naturale di Fernando? I due si assomigliano. Soriano? Può stare in mezzo al campo”. “La classifica è corta, serviranno delle vittorie per rientrare nel mischione dei club di centroclassifica”.

Condividi